19/09/16

Questa volta ambascio io :)



Oggi inizia la Settimana Nazionale delle Patate per il Calendario del Cibo Italiano AIFB. Ed io ne sono l'ambasciatrice. Devo dire che ho fatto non poca fatica ad affrontare l'argomento poiché non sono una gran mangiatrice di patate: le metto sempre in fondo a qualsiasi lista della spesa, pensiero gastronomico o voglia culinaria, poverine. Mi piacciono, ma insomma diciamo che, potendo, le snobbo in favore di qualsiasi altra verdura (o quasi). Eppure, un purè cremoso, delle patate arrosto ben speziate o un piatto fumante di gnocchi sono certamente pietanze che non rifiuterei mai.
Si vede che mantengo nel mio DNA un po' di quello dei nostri avi, che per farsi piacere le patate hanno impiegato qualcosa come tre secoli abbondanti. Sì perché il loro successo nella cucina italiana è roba abbastanza recente: sapevate che il merito di questo exploit potrebbe essere attributo... a un'eruzione vulcanica? Ecco, io non lo sapevo. Andate a leggere il perché nell'articolo di oggi sul sito AIFB, e non perdetevi le meravigliose ricette dei contributors che trovate elencate in fondo al post e che continueranno ad arrivare per tutta la settimana!

Con l'occasione, vi segnalo queste tre vecchie ricette a base di patate presenti sul mio blog:
- Calamari in oliocottura ripieni di crème brulé di patate
- Millefoglie di milza, salsa di capperi, olive e patate
- Confettura di patate con vaniglia e rum

post precedenti

Fioritura_2016_25 Torta_Bastarda_1 Tortine_Mele_Tahina FioriPortulaca Castelluccio_2015_15 Biscotti_polvere_lamponi UOVO_CAMICIA2 RicottaMustia_5 TiuEttoriSTAG0 Sardegna14 TiuEttori_1 TortelliSedano Bitto_4