29/01/08

qualcuno m'ajuta! (la nonna)


al bosco i corbezzoli son tutti caduti ormai. ma nell'aia di mia nonna quell'unico cespuglio, chissà perché, fino a domenica aveva ancora i suoi frutti. le galline, inspiegabilmente, ignoravano perfino le bacche cadute a terra: troppo facili da beccare? boh! comunque, facendoci largo fra le cacche e i pennuti, io e la nonna abbiamo pazientemente raccolto tutti i frutti maturi. e basta chiamarli corbezzoli!! in dialetto si chiamano "lellaroni" :-) sembravano pochi, invece hanno un peso specifico abbastanza elevato, e da un solo cespuglio abbiamo tirato fuori ben 2kg e 700gr di frutti :O la cosa più immediata che ho pensato di farci è stata la marmellata. mia nonna ha detto di averla fatta una volta, ma "con tutti quei semini me giva nfra la dentiera e me faceva tribb'la'!" :-D così ho provato a togliere i semini: sia mai che debba metter la dentiera anch'io un giorno...


CONFETTURA DI CORBEZZOLI (LELLARONI)

2700 gr di frutti maturi e puliti
700gr zucchero bianco
600gr zucchero di canna
1 mela
il succo di un limone

lavare e scolare i frutti, metterli in una pentola con lo zucchero bianco e lasciar macerare per una notte.
il giorno dopo, unire la mela a dadini e cuocere per 15 minuti. passare tutto al passaverdure col disco dai fori molto piccoli e rimettere sul fuoco, unendo il resto dello zucchero e il succo di limone. mentre la marmellata bolle pianissimo, metterne un po' alla volta in un colino e girare forte con un pestello di marmo: i semini si attaccheranno al pestello e la polpa cadrà nella pentola. procedere così fino ad esaurimento della pazienza :-)
bollire per circa un'ora, o almeno fino a raggiungere la consistenza desiderata, invasare in vasi sterilizzati, capovolgere fino a raffreddamento avvenuto. coi biscotti è una delizia!

36 commenti:

  1. Ohhhh...era ora, ormai mi mancava solo la foto e devo ammettere che questa marmellatuzza m'attizza un casino!!! Ma alla fine,coi semini, comè andata a finire?!

    RispondiElimina
  2. ma che tragedia, ci sono un sacco di corbezzoli sulla strada per il lavoro, peccato che hanno una bella patina di smog, come tutto quanto qui a roma uaaaaaaa.
    gitarella in quel di pg? :)

    RispondiElimina
  3. consumazioneobbligatoria29 gennaio 2008 16:07

    il "vernacolo" perugino è troppo divertente da leggere...

    RispondiElimina
  4. porta i saluti alla nonna, eh?
    anche io chiedo nuove sui semini...
    Cheers!

    RispondiElimina
  5. ciao gente!
    i semini sono stati pazientemente setacciati; quelli rimasti devo dire che non danno fastidio: probabilmente con la cottura si sono leggermente ammorbiditi. consiglio comunque di fare il lavoro del setaccio che ho descritto: lasciarci tutti quei semi è davvero impossibile!

    RispondiElimina
  6. Mai assaggiata...sono frutti che qui in Sicilia non si trovano..mi descrivi che sapore hanno?
    Mirtilla

    RispondiElimina
  7. Voglio sapere cosa ci farai?
    Questa marmellata va bene anche per le crostate?
    Cmq complimenti per la pazienza-
    Francesca

    RispondiElimina
  8. ti sbagli mirtilla, sono abbastanza frequenti in sicilia.
    il corbezzolo si trova...io ne ho visto tantissime piante al bosco di scorace a buseto palizzolo in provincia di trapani e al bosco della ficuzza a palermo.
    c'è anche un nome, non sono gli zorbi ma...ce l'ho sulla punta della lingua...

    RispondiElimina
  9. salsina, ma hai visto cosa ho scritto da me?

    RispondiElimina
  10. eccomi! buongiooooorno
    @uvetta: chi? dove? arrivo! :-)
    @mirtilla: uhm, enza dice che si trovano... il sapore è vagamente quello di una mela asprigna... vagamente ;-)
    @dolcienonsolo: sì per una crostata va benissimo! prima che me la pappo tutta a cucchiaiate, o che la regalo a questo e quell'altro, ci faccio pure una crostata: mele e corbezzoli :-)
    @enza: no non ho visto... ieri è stata una giornata impossibile! arrivo!!!

    RispondiElimina
  11. Allore forse li chiamano in modo differente non li ho mai associati ai corbezzoli.
    Bacione,mirtilla

    RispondiElimina
  12. Ufff...sai quante domeniche volevo andare a raccogliere corbezzoli e alla fine per un motivo o per un altro non siamo andati? La marmellata di corbezzoli è buonissima!

    Ciao,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  13. Che bello questo racconto agreste.Troppo bello raccogliere frutti per poi tornare a casa e trasformarli in marmellata...sono soddisfazioni non da tutti!!Brava.

    RispondiElimina
  14. Ciao!
    Ecco,adesso sono io che sbavo sulla tastiera davanti a questo splendore!!
    Ti spiace se ti metto tra i miei preferiti?
    Il tuo blog mi piace molto!
    Ale

    RispondiElimina
  15. O si!
    I corbezzoli, che meraviglia!
    In sardegna, dietro casa della mia mamma, ci sono "boschi" interi di questo arbusto meraviglioso, che si riempiono di bacche/frutti rossi e sembra di stare a Natale!
    So cosa vuol dire filtrare questa marmellata, perchè anche la mia mamma la faceva, ed è un vero lavorone certosino, ma poi ne vale davvero la pena!
    Che voglia... Che nostalgia!
    Salsina mia bella, io non ti ho nominata, ma perchè insieme a GrandeGatto abbiamo deciso di non nominare nessuno della cerchia, diciamo, ma tu lo sai cero che io son qui tutti i giorni?
    Peggio dello smog sono.... praticamente una certezza!
    E' che mi piace molto accoccolarmi sui tuoi piedi mentre tu sfaccendi (daltronde abbiamo lo stesso orario serale) e fare le fusa guardando quello che architetti!
    un nasinasi ronronante, quindi,.... non sarà un premio molto ambito, ma è tutto quello che ho!
    ronronronronron

    RispondiElimina
  16. io non so proprio che sapore abbiano i corbezzoli...sarei così curiosa di assaggiarli!!!! intanto ammiro la foto...

    RispondiElimina
  17. grazie mille dell'in bocca al lupo e della visita! a presto!!

    RispondiElimina
  18. @miciapallina: ma scherzi? il tuo ronron quotidiano è il miglior premio che si possa desiderare, specie considerato che i miei gattoni stanno a casa coi miei genitori e nel mio palazzo sono vietati gli animali :-( bacione! meow =^_^=
    @moscerino: uhm, ma tu sei siciliana? pare che in sicilia esistano! magari si chiamano con un altro nome: anche qui per noi sono lellaroni (ho scoperto il vero nome pochi anni fa!)
    @dolcezza: non c'è di che! ho visto che ha funzionato: brava :D

    RispondiElimina
  19. @tutti gli altri: grazie x la visita gente :-)
    @lalmagadellespezie: ma è un onore! pure tu ci sei nella mia lista ;-)

    RispondiElimina
  20. Lavoro certosino ma dal risultato molto invitante! Brave te e la nonna, Elga

    RispondiElimina
  21. in sicilia si chiamano corbezzoli, almeno li ho sempre chiamati così.
    ma che meraviglia deve essere sta marmellatina
    :*
    Cla

    RispondiElimina
  22. C'è un premio per te. Passa a trovarmi!!!
    Ciao.

    RispondiElimina
  23. Hai vinto un premio....è sul mio blog!

    RispondiElimina
  24. @mamma e claudia: sì è buonissima!! e confermo (dopo la pappata di ieri sera) che i semini rimasti non danno fastidio :-)
    @cipolla e stefano: arrivo! :D

    RispondiElimina
  25. Purtroppo qui niente corbezzoli, ma confido di scovarne prima o poi. Buona giornata!

    RispondiElimina
  26. Buon Dì,
    he la prima volta che mi affaccio da te, ti dico di aver trovato delle belle ricette e oltre tutto ben presentate.
    Un caro saluto
    Nino

    RispondiElimina
  27. sandra
    Che fortuna,cara ad avere i corbezzoli così a portata di mano..Ma ancora più fortunata ad avere la nonna!
    Che bel colore che ha e bravissima per la foto!

    RispondiElimina
  28. I corbezzoli! Pensa che quando vado a fare trekking nel periodo giusto finisco sempre aggrappata ad un albero di corbezzolo. Ma finiscono sempre tutti in bocca...la prossima volta faccio scorta. La tua marmellata ha un colore stupendo. Buona giornata.

    RispondiElimina
  29. ciao a tutti gli ultimi sbarcati :-)
    sandra grazie!
    cookie: uahhah pensa che scena: tu aggrappata ai corbezzoli con gli scarponi da trekking e la bocca sporca di bacche rosse (uhm.. questa scena già l'ho vista... chi, io?) :D

    RispondiElimina
  30. Ciao! Bello il tuo blog :)
    Io i corbezzoli li ho scoperti da poco, grazie ad una passeggiata con mio marito che mi fa:"non li hai mai assaggiati? Tieni!" e ne ruba uno da un cespuglio che sbucava da un giardino... Amore a primo gusto ;P
    quando posso li rubacchio sempre!!!
    Ciao giulia

    RispondiElimina
  31. L'ho fatta anch'io questa marmellata, ma l'ho lasciata più rustica, la uso coi formaggi mi piace ma se non ricordo male è diversa la ricetta :))

    RispondiElimina
  32. tatiana: mi interessa molto la tua ricetta! come la fai? e "più rustica" che vol di'? grazie :-)))

    RispondiElimina
  33. fantastica era proprio quello che cercavo!!!
    nel giardino della scuola di mia figlia ce ne sono tantissimi , e ho chiesto di poterli raccogliere visto che stanno cadendo tutti e nessuno ne vuole ...
    mi chiedevo, dato che non ho molta dimestichezza con questi frutti, ma la pellicina esterna deve essere tolta???
    grazie!
    un bacio!

    RispondiElimina
  34. ciao panettona! no no: non togliere nulla! si mangia tutto :-) solo, se ci fai la marmellata, abbi cura di setacciarla bene!
    baci :-*

    RispondiElimina

lasciate un commento, un suggerimento, un saluto, ma firmatevi sempre: i commenti anonimi saranno cancellati. grazie!

post precedenti

Fioritura_2016_25 Torta_Bastarda_1 Tortine_Mele_Tahina FioriPortulaca Castelluccio_2015_15 Biscotti_polvere_lamponi UOVO_CAMICIA2 RicottaMustia_5 TiuEttoriSTAG0 Sardegna14 TiuEttori_1 TortelliSedano Bitto_4