23/04/08

qualcosa in dono =^_^=














qualche mese fa, da poco approdata in questo sotterraneo mondo dei cucinieri virtual-amatoriali, ho ricevuto un pacco in dono. nel pacco c'erano un vaso di miele di corbezzolo, uno di miele di trifoglio, ed uno di sapa di fichi. prodotti sardi di ottima qualità e di indescrivibile aromaticità. quel giorno ho pensato che a volte si riceve di più da persone praticamente sconosciute che non da quelle che conosci da una vita. vero miciapallina? :D con questa ricetta improvvisata ieri sera al volo ma ispirata dalla tua grande gentilezza, voglio dirti semplicemente GRAZIE! :)

oltre a questo, vorrei attirare la vostra attenzione su di un problema importante: il benessere degli animali che alleviamo per la nostra nutrizione. io non sono vegetariana ed accetto tranquillamente che l'uomo sia onnivoro, da secoli e millenni. però mi fa piacere sapere che l'animale che vado a mangiare abbia trascorso un'esistenza dignitosa. lo stesso ragionamento vale per le uova: questo articolo, al quale vi rimando perché completo ed esaustivo, spiega come riconoscere uova da galline allevate in modo inaccettabile, da quelle provenienti da allevamenti meno intensivi e più attenti al rispetto degli animali. io scelgo queste ultime, sempre :)

BISCOTTI INTEGRALI SALATI CON PECORINO E MIELE DI TRIFOGLIO

ingredienti per 6 pezzi da otto centimetri di diametro

130 gr di farina integrale biologica + un pizzico per la spianatoia
1 uovo di gallina non allevata in gabbia
50 gr di burro
40 gr di pecorino stagionato grattugiato, non troppo piccante
1 cucchiaio d'acqua
miele di trifoglio q.b.
pinoli tostati

lasciar ammorbidire il burro fuori dal frigo per una ventina di minuti. tagliare a pezzetti e mescolare con farina, formaggio e uovo. formare una palla e riporre in frigo per altri 20 minuti. stendere allo spessore di mezzo centimetro scarso, ritagliare le forme, di cui una metà col buco, bucherellare quelle che faranno da base e cuocere a 180° per 10 minuti. sfornare e lasciar quasi del tutto raffreddare. unire le basi con le forme bucate e riempire il buco col miele, che dev'essere leggermente fluido. guarnire con pinoli tostati.
a me son molto piaciuti: li trovo ottimi stuzzichini. un'altra persona che li ha assaggiati li ha trovati troppo formaggiosi, per questo ho ridotto la dose di formaggio (da 50 a 40 grammi) ed ho specificato "formaggio non troppo piccante": effettivamente avevo usato un pecorino romano, che per alcuni può avere un sapore troppo deciso. la prossima volta provo a rifarli senza albume, perché quest'ultimo causa gli antiestetici rigonfiamenti irregolari dei biscotti. miii quante contorsioni mentali: per me sono buonissimi! anzi, me ne sto per mangiare un altro... posso? :P


41 commenti:

  1. i biscottini sono stuzzicanti eccome (ma guarda tu... pecorino e miele in biscotto, sei un genio!)ma credo che il tuo invito alla riflessione sull'alimentazione animale (e a sto punto aggiungiamo pure vegetale) è intelligente e spero faccia soffermare molti che inconsapevolmente, comprando nei supermercati dediti alla grande distribuzione, foraggiano queste barbare usanze. Io spero sempre di svegliarmi un mattino con l'annuncio radiofonico che tutti i supermercati del mondo sono andati deserti. Sarebbe bello tornare finalmente ai vecchi pollai e cortili. Fare dell'alimentazione un'industria non è stata una mossa eccessivamente intelligente, hanno solo fatto terra bruciata, prima o poi capiranno che occorre fare un passo indietro per poter andare avanti, no? (bè, io lo spero)

    RispondiElimina
  2. grazie dell'intervento fleudesal ! :) sì, francamente spero che la sensibilità della gente verso questi argomenti cresca sempre di più... credo che un ritorno alla bellacontadinella non si apiù possibile: la gente al mondo da sfamare è tanta, e lo spazio per fare tutto "bio" è poco. ma fare le cose in modo più consapevole e rispettoso, non solo è possibile, ma anche DOVEROSO! ciaooo :)

    RispondiElimina
  3. Buoni questi biscotti!!! Posso averne uno?! Per quanto riguarda la carne sono molto d'accordo con te anche se penso che non sia facile controllarne l'esatta provenienza... Io per la frutta e la verdura ho risolto il problema in partenza perchè mi reco spesso presso delle aziende agricole che vendono i loro prodotti rigorosamente di stagione ed appena colti...
    Un bacio!

    RispondiElimina
  4. Bellissima idea questi biscotti, molto intrigante l'accostamento miele e pecorino. Non sapevo che fosse l'albume a creare quel problema, grazie della dritta :)

    RispondiElimina
  5. puoi puoi, certo che puoi!! uno per me? io adoro il pecorino romano e più puzzano i formaggi più mi piacciono. :-) però è pur vero che nei biscotti si deve abbinare il sapore! :-) mi intrigano. certo che dovrei andare a vivere in campagna per trovare un uovo di gallina vera vera e tutto il resto... magari fosse così!

    RispondiElimina
  6. buongiorno è la prima volta che lascio un commento e inizio proprio con una bella ricetta..grazie anche perchè ho giusto appunto tutti gli ingredienti necessari. Il pecorino è troppo buono nelle preparazioni anche dolci quindi via con la sperimentazione.
    Sono d'accordo con te e anche io cerco di tornare il più possibile al naturale..ma non è sempre facile.
    Silvia

    RispondiElimina
  7. @adina: noooo! spe', chiariamo :) nessuno pretende di andare tutti a vivere in campagna o di allevare galline sul terrazzo del condominio per avere uova fresche... :D basta leggere le etichette ;) dai un'occhiata a quell'articolo: è molto interessante! baci :)
    @kja: sì credo sia l'albume, per lo stesso principio che fa gonfiare i bignè :)
    @camomilla: brava fai bene!

    RispondiElimina
  8. Oh non mangiarteli tutti tu eh!!! Lasciane un paio anche a me!!!

    RispondiElimina
  9. mi piace il tuo modo di cucinare un misto tra ingredienti ruvidi e delicata eleganza...e tutto così naturale!

    RispondiElimina
  10. sono veramente alletanti :D un abbinamento perfetto, chiaramente :)
    bellissimo il gesto di miciapallina, anche io sono stata una fortunata destinataria di un dono e fa veramente piacere ^_^

    RispondiElimina
  11. Sulle tue preparazioni ormai non commento più, invece mi soffermo sulle uova.
    Devo ammettere che mi sono avvicinata al problema solo di recente, di preciso questa Pasqua, perchè, per fare la colomba la ricetta tradizionale vuole che si usino solo uova di galline "sguinzagliate". Così ho iniziato a guardarmi un po' attorno e a pormi delle domande. E le risposte che ho trovato sono quelle esposte dall'articolo cui ci hai rimandato.
    Così, da allora, in casa nostra entrano solo uova di galline "felici"...
    Hai fatto benissimo a ricordarci questo problema, grazie.

    RispondiElimina
  12. buonissimi questi biscotti!! e belli!!
    Grazie della informazione sulle uova, ora guarderò sempre :D
    besos
    alicia

    RispondiElimina
  13. sfiziosi i biscottini, ma soprattutto ottima la segnalazione. E così ho scoperto un altro blog molto curato ed interessante!!
    Grazie!!

    RispondiElimina
  14. Mip è una gran persona!! Con i suoi doni sei riuscita a fare dei biscotti deliziosi. Un abbraccio a te e a Mip :-)

    RispondiElimina
  15. Salsa,
    quell'articolo e' STRA utile!!!!
    Proprio ieri ho passato un quarto d'ora a scegliere le uova al supermercato, senza capire come cavolo distinguere quelle allevate all'aperto, e grazie a te ho scoperto che e' facilissimo!! (e stasera vado a controllare nel frigo....prevedo una cocente delusione :) )

    Grazie grazie della segnalazione!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Adoro l'accostamento pecorino/miele e trovo i tuoi biscottini ottimi, grazie per la ricetta e per l'articolo che andrò subito a leggere perchè concordo pienamente con te su quanto hai scritto, baci

    RispondiElimina
  17. Ahhhhhhhhhhhhhh beh...... nnnamo bbene!!! ahhaahahaha Una volta c'ero io al primo posto!!!! Buaaaaaaaaaahahahahahaha
    Stasera non ti messaggio, io me ne vado cn la Vivi! ... ecco! ;-(((
    Però un paio di biscottini me li magnerei, or ora!!!
    Un bacio da Verona...cara!!! ^_^

    RispondiElimina
  18. Ecco..io adesso vengo tutti i giorni a leggere qualcosa da te! Sei bravissima! Devo provare a fare qualcosa di tuo..magari inizio proprio da questi particolarissimi biscotti!
    P.s. ti ho premiata!..il link per ritirare, se vuoi, lo trovi da me.

    RispondiElimina
  19. li trovo stuzzicosi per l'abbinamento,manciane ancora un'altro per me,non conosco il pane del garzone forse ho sentito nominare a cortona ma mai mangiato buona serata

    RispondiElimina
  20. mamma mia che buoni, me ne passi qualcuno per via e-mail?
    baci

    RispondiElimina
  21. devono essere buonissimi e molto alternativi :-) ciaooo

    RispondiElimina
  22. aspettando gran curiosità il pan del garzone buon ponte

    RispondiElimina
  23. buonissimi i dolcetti,a proposito di pinoli,hai mai preparato la pinolata?

    RispondiElimina
  24. ciao a tutti!
    @sere: ahahhh lo vedi? tu mi tradisci, ed io mi vendico! UAHAAHAHH salutami la viviiii!!! :D
    @bicece: arriiivooooooo
    @caravaggio: mi mobilito per la ricetta... se non questa, la prossima settimana!
    @mirtilla: uhm... cosa intendi per pinolata? per noi è un dolce natalizio :)

    e comunque 'sti biscotti solo SALATI: non li servite come dessert! ;)

    @tutti: strabaci!

    RispondiElimina
  25. Be, che dire.... sono commossa!
    Il mio invio dell'"abbamele" è stato spontaneo.... a furia di fare confusione fra la sapa e lei!
    ihihihihihihih......
    Ho avuto una settimana infernale qui in ufficio (Sabato e domenica compresi), quindi oggi per prima cosa mi sono messa a leggere la posta in arretrato e trovo questa sorpresa....
    Non so davvero che dire!
    Sono felice di averti incontrata e di passeggiare (ufficio permettendo) in questo mondo virtuale che mi sta dando più di quello che gli do io.
    Sono felice di averti resa felice....
    adesso vado in giro ronronando e con la faccetta ebete!
    Grazie salsina....

    nasinasi mielosi

    RispondiElimina
  26. ECCOLAAAAAAA bentornata miciapallina! :D beh questa piccola dedica te la meriti tutta, e anzi scusa per il ritardo! solo che... ero impegnata con le dita nel barattolo della sapa.... :D
    baci-nasi!

    RispondiElimina
  27. Buonissimi questi biscottini..... che carina miciapallina che è stata....
    grazie per il link sull'alimentazione, veramente utile.....
    buon fine settimana..

    RispondiElimina
  28. biscotti per antipasto o per il te?
    Comunque sia assaggiamoli......sempre che ci sia qualche briciola.Ciaooo!

    RispondiElimina
  29. Ma come fai ad inventare ricette così originali? Ti invidio un sacco per questo! Sono già stata alla Lav e ho firmato la petizione on line, ma hai fatto bene a sensibilizzare su questo delicato tema! Besos, Elga

    RispondiElimina
  30. adoro i pecorini col miele e anche con le marmellate......questi non me li posso perdere!
    Baci baci

    RispondiElimina
  31. B R A V A!!!!!! sei fantastica hai delle idee grandiose!! questi biscotti sono geniali!
    come al solito non sei scontata nelle tue ricette e ti adoro per questo per la grande personalità che traspare da quello che proponi sei un mio idolo e non esagero!!!!!
    un bacio buon weekend
    pippi

    RispondiElimina
  32. Belli e buoni dolce e salato la mia passione...
    Sono d'accordo con te, io sono fortunata ad es.le uova me le danno fresche, fresche da gallina libera e bella!
    Bisogna sensibilizzare un pò di più le persone!
    Baci

    RispondiElimina
  33. Brava, hanno un aspetto veramente delizioso. Ciao Stefano

    RispondiElimina
  34. Proponi sempre delle ricette originalissime!Bellissima idea quella di accostare miele e pecorino,e fare un biscotto poi...GENIALE!
    Sei bravissima,ed anche le tue foto mi piacciono molto.:-)

    RispondiElimina
  35. Condivido il tuo uovo-pensiero: io sono un'aspirante-vegetariana-che-vuole-trovare-il-coraggio-di-diventarlo e che nell'attesa ha ridotto al minimo il consumo di carne.
    E' importante porre l'accento su alcune problematiche fondamentali per l'ambiente e anche per la nostra salute.

    RispondiElimina
  36. Sono andata a leggere l'articolo sulle uova, faccio molta attenzione nel comprare le uova generalmente sono bio, quando li acquisto per casa, al lavoro le uova sono liquide nei tetrapac verifichero' comunque se c'é un codice che specifica le condizioni delle galline...grazie per questa informazione...e belli i biscotti adoro questo accostamento formaggio miele...un bacio

    RispondiElimina
  37. Ciao salsadisapa! e complimenti per il post! quello delle uova non lo sapevo farò attenzione ora grazie...e buona ricetta sola a vederla ti fa venire l'acquolina in bocca!
    Buon WEEK END
    Carla di lettoemangiato

    RispondiElimina
  38. Salsa la tua riflessione mi piace moltissimo! Da anni cerco di "educare" chi sta attorno a me.. purtroppo come altre volte ti ho confessato... in questo campo mi sento un po' sola...incompresa... Mi fa sentire bene questo tuo post :)Ti mando un bacio :*

    I tuoi biscottini salati sono davvero belli! Bella l'idea, l'accostamento e belli da vedere.
    Un abbraccio,
    Daniela

    RispondiElimina
  39. grazie a tutti cari amici, siete stati gentilissimi coi vostri commenti: mi fa piacere che certi messaggi riescano ad arrivare :) buon week end!
    @pippi: ahahh tu sei fuorissimo cara :DD baci!

    RispondiElimina

lasciate un commento, un suggerimento, un saluto, ma firmatevi sempre: i commenti anonimi saranno cancellati. grazie!

post precedenti

Fioritura_2016_25 Torta_Bastarda_1 Tortine_Mele_Tahina FioriPortulaca Castelluccio_2015_15 Biscotti_polvere_lamponi UOVO_CAMICIA2 RicottaMustia_5 TiuEttoriSTAG0 Sardegna14 TiuEttori_1 TortelliSedano Bitto_4