28/04/08

qualche idea per utilizzare...

biscottisciroppo

...una bottiglia di "sciroppo di mirtilli al miele" nascosta nel mobile-bar dei miei genitori. si lamentano sempre che ci son troppe bottiglie là dentro, e non hanno tutti i torti: con la scusa che i liquori praticamente non scadono, quell'armadietto annovera esemplari risalenti, son certa, anche agli anni '80. fra questi cimeli d'altri tempi c'è anche un boccione del suddetto sciroppo, fatto artigianalmente da non-ricordo-chi e con scadenza 2010, essendo analcolico. non ho idea di chi glie l'abbia regalato: l'ho trovato ancora intatto fra le bottiglie mentre cercavo un whisky con cui fare dei biscotti alla farina d'orzo. è il whisky che si fa col malto d'orzo? sì, se non erro, e l'idea era appunto questa: utilizzare lo stesso ingrediente in due sue forme per ottenere un terzo elemento; un po' lo stesso principio di questo piatto. invece, fra tanti liquori, neanche una misera bottiglia di whisky: così ho resettato il cervello e ripiegato sullo sciroppo. chi volesse fare questi biscotti e non avesse in casa tale ingrediente, può rimediare con del succo di mirtilli mescolato a miele. a casa mia inoltre ho un vaso di miele ai mirtilli (polpa, 12% sul totale) che si trova in vendita abbastanza facilmente: è un binomio vincente a quanto pare! non avevo mai utilizzato la farina d'orzo: effettivamente è molto buona, ha un sapore interessante; e coi mirtilli sta benissimo. chissà col whisky? lo scoprirò alla prossima bottiglia :)

BISCOTTI CON FARINA D'ORZO INTEGRALE E SCIROPPO DI MIRTILLI AL MIELE

ingredienti per 2 teglie di biscotti

310 gr farina d'orzo integrale biologica
1 uovo
100 gr di zucchero + 1 cucchiaio
6 cucchiai di sciroppo di mirtilli al miele (oppure miele+succo di mirtilli)
90 gr di burro
sale
farina comune per la spianatoia

tagliuzzare il burro e mescolarlo rapidamente ai 100 gr di zucchero con una frusta, senza farlo sciogliere. unire l'uovo e mescolare ancora, poi aggiungere un pizzico di sale, 3 cucchiai di sciroppo e la farina setacciata. formare una palla e riporre in frigo per 20 minuti. stendere poi l'impasto allo spessore di 3 mm, ritagliare i biscotti ed infornare per 10 minuti scarsi a 180°. quando si saranno raffreddati su di una gratella, ridurre a fuoco basso gli ultimi 3 cucchiai di sciroppo con 1 cucchiaio raso di zucchero fino a dimezzare il volume del liquido, trasferire in un bicchierino ed intingervi i biscotti. appoggiare su carta forno finché la glassa sarà asciugata. resterà leggermente appiccicosa perché lo sciroppo è a base di miele, ma si scioglie in bocca!

34 commenti:

  1. Ciao Salsina, bello fare certe scoperte mentre si cerca altro. Questo sciroppo ha tutta l'aria di essere una delizia, da poco ho acquistato una tisana al mirtillo ed è così buona che penso che la utilizzerò per cucinare qualcosa...

    RispondiElimina
  2. E certo ti par facile trovare lo sciroppo di mirtilli e miele ehhh ;-))

    RispondiElimina
  3. Mirtilli, more, lamponi... sono tra i miei frutti preferiti! Questi biscottini, oltre ad essere bellissimi immagino fossero anche buonissimi. Anche a casa mia ci sono bottiglie che risalgono ancor prima la data della mia nascita, sarà che vado a scovare qualcosa di interessante!?
    Buon inizio settimana Amichetta mia!

    RispondiElimina
  4. Questo sciroppo ha un colore meraviglioso ..ehmm :-P come al solito io mangio prima con gli occhi che con la bocca. Pre me i colori sono importantissimi su una tavola quindi viva i mirtilli e dai di infornate di biscotti :-)
    silvia

    RispondiElimina
  5. Ciao salsadisapa e buon inizio settimana!
    Sempre brava e geniale!
    Carla

    RispondiElimina
  6. gustoso, buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  7. che raffinatezza questa foto! mi piace molto l'abbinamento mirtilli-integrale!
    buona settimana :)

    RispondiElimina
  8. Che ridere! Anche i miei genitori conservano dei liquori da anni! Però sono sicura che questo sciroppo proprio non lo trovo :-)
    Ciaoo,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  9. Salsa, ma quante cose golose prepari...

    RispondiElimina
  10. mammamia!!! ma non ti fermi mai!!!! bravissima!!!

    RispondiElimina
  11. ahahah!ma mica sei normale tu!

    RispondiElimina
  12. Bellissimi questi biscotti e devono essere buonissimi! baci

    RispondiElimina
  13. bellissimo, brava! mi portassero una piccola pasticceria così in un ristorante... gnam gnam

    RispondiElimina
  14. mm gnammmmmmm buoniiii mi ispirano un sacco!!!
    Buon lunedì!

    RispondiElimina
  15. Che foto meravigliosa! E poi solo sentire sciroppo di mirtilli al miele mi fa venire l'acquolina!

    RispondiElimina
  16. Mai provata la farina d'orzo (contiene glutine?), ma l'abbinamento ne sa a pacchi!
    Grazie per la delucidazione sull'albanella (io l'ho sempre chiamato "barattolo col tappo con l'elastico attorno")...

    RispondiElimina
  17. ciao a tutti e benvenuti! volete un biscottino? :P
    @sere: vai che se trovi il VOV ormai cammina da solo! AHAAHHH :D
    @consumazione: vero, non farmi ripensare a quella piccola pasticceria di un rist di siena di cui ti ho parlato (male)...
    @spilucca: de nada, chica! l'orzo sì, contiene glutine...

    RispondiElimina
  18. trovare questo sciroppo non è proprio facilissimo...
    davvero complimneti sei straordinaria e le tue ricette super... davvero... io ti linko se per te nonci sono problemi, così verrò a farti visita più spesso...
    ciaoe a presto!

    RispondiElimina
  19. Ciao Salsa, sono combattuto se prediligere la tua introduzione o la ricetta, non dimenticando la spelendita foto.
    Va beh ti faccio dei complimenti globali.
    Ciaoooooooo
    nino

    RispondiElimina
  20. Quanto mi piacciono le ricette svuota-dispense!!!

    RispondiElimina
  21. Figurati che io ho sempre una bottiglia di "anisetta" risalente agli anni cinquanta.....un cimelio d'epoca (ovviamente rimarrà per sempre lì sigillata altrimenti si rischia l'antrace...)

    RispondiElimina
  22. Ma tutte te le pensi?? complimentissimi sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo e diverso

    RispondiElimina
  23. sapore delicato...gusto sublime!
    mamma quanto ci vizi...

    RispondiElimina
  24. Le ricette che scaturiscono dall'estro creativo sono le più particolari, se poi l'estro creativo è il tuo che riesce a combinare magistralmente sapori insoliti, allora ci troviamo di fronte delle vere e proprie "creazioni"

    RispondiElimina
  25. ma che meraviglia sono??? sembrano finti, da rivista!!! bravissima!!!

    RispondiElimina
  26. le tue foto sono sempre bellissime.....un bacio!

    RispondiElimina
  27. Braaava! Sei riuscita finalmente a fare i biscotti!!:))

    Per far venire fuori qualcosa di cosi bello da un ritrovamento casuale (ah ah mi hai fatto ricordare il mobile bar dei miei, e tra un po' anche il mio deiventera' cosi!) ci vogliono delle sinapsi speciali!!!!!

    Interessanti e salutari questi biscottini "low butter" :)

    RispondiElimina
  28. Mi sa che è giunta l'ora di andare a curiosare dentro ad un mobile che c'è in soggiorno e che ho sembre snobbato;-) Non si sa mai che trovi qualcosa che possa impiegare per "cercare" di ottenere un dolcino degno dei tuoi biscotti;-)

    RispondiElimina
  29. Sono bellissimi da vedere..i miei figli potrebbero impazzire davanti a questi biscotti così colorati!! Elga

    RispondiElimina
  30. Ma esiste anche la farina d'orzo??!!! Non smetterò mai di imparare!!! Anch'io ho a casa una bottiglia di sciroppo ai lamponi da far fuori... questa tua ricettina mi piace un sacco! Domandina: la glassa come rimane una volta asciutta?

    RispondiElimina
  31. ehilà, ma ciao a tutti! :)
    @dolcetto: la glassa rimane un po' appiccicosa! credo che sia colpa del miele: fosse stato uno sciroppo di succo e zucchero sarebbe più "caramellata", ma essendo al miele un pochino appiccica! al palato però si scioglie subito e non si attacca ai denti :)

    RispondiElimina
  32. Che belli!!!! Salsina sei un genio...andare a rovistare cose inutilizzate e creare questo capolavoro di bellezza da guardare e deliziosi da mangiare é solo grande genialità...mi piace sempre di più questo tuo blog, sempre ben aggiustato con immaginiche ben definiscono la bellezza del tuo lavoro....bravissima...:))))

    RispondiElimina
  33. penso di non aver mai riso tanto per un commento; grazie ci voleva proprio.

    RispondiElimina
  34. Che spettacolo !!! Ciao
    http://ricettedafairyskull.myblog.it/

    RispondiElimina

lasciate un commento, un suggerimento, un saluto, ma firmatevi sempre: i commenti anonimi saranno cancellati. grazie!

post precedenti

Fioritura_2016_25 Torta_Bastarda_1 Tortine_Mele_Tahina FioriPortulaca Castelluccio_2015_15 Biscotti_polvere_lamponi UOVO_CAMICIA2 RicottaMustia_5 TiuEttoriSTAG0 Sardegna14 TiuEttori_1 TortelliSedano Bitto_4