02/07/08

qualcosa di giallozafferano ;-)













eccomi qua di ritorno da un lungo ed intenso week end gastronomico, in cui, fra le altre cose, ho avuto il piacere non solo di scambiare due parole con marchesi, ma anche di confrontare la cucina del grande maestro con quella di un grande allievo. riprendo dunque le mie spignattate antistress con il simpatico concorso di giallozafferano. la mia pasta fredda è un timido ed umile omaggio proprio al maestro: dopo un'esperienza del genere ci voleva un po' di "gioco" per elaborare tutte le emozioni provate, ma il bagno di cultura, sapori, colori e profumi resterà per me indimenticabile. ecco dunque il mio "dripping di pasta", ispirato al suo indimenticabile dripping di pesce: gazpacho, pasta, uova, cetriolo ed olio extravergine, ingredienti freschi e di stagione per giocare insieme :-)



"DRIPPING" DI PASTA

ingredienti per 4 persone

per il gazpacho:
600 gr di pomodori "cuore di bue" rossi
1 peperone rosso
1 cetriolo
mezza cipolla rossa media
mezzo spicchio d'aglio
80 gr di pane raffermo (solo la mollica)
3 cucchiai di aceto di vino bianco leggero
4-5 cucchiai di succo di barbabietole rosse
acqua q.b.
olio extravergine, sale, pepe bianco

per completare il piatto:
250 gr di pasta formato "calamarata" trafilata al bronzo
1 cetriolo
2 uova
foglie fresche di origano
olio extravergine

per il gazpacho (da fare il giorno precedente):
ammollare il pane con l'aceto ed acqua quanto basta a coprire. praticare un taglio a croce sul fondo dei pomodori, tuffarli in acqua bollente per 5-10 secondi, estrarli e spellarli, quindi togliere i semi. privare di semi e filamenti il peperone, sbucciare il cetriolo, tritare la cipolla, tritare l'aglio privato del germoglio interno, mettere tutto nel mixer coi pomodori e frullare bene. aggiungere il pane strizzato e frullare ancora. mettere il liquido in una profonda ciotola, aggiustare di sale, pepe e olio, unire il succo di barbabietola e frullare ancora col minipimer. filtrare al setaccio per eliminare eventuali bucce di peperone non tritate od altre piccole impurità: trasferire in frigo per un giorno

preparazione e composizione dei piatti:
lessare la pasta in acqua abbondantemente salata, scolare al dente, passare per qualche secondo sotto il rubinetto per fermare la cottura, trasferire in una ciotola, condire con olio extravergine, mescolare e lasciar riposare. nel frattempo, mettere le uova a temperatura ambiente in un pentolino con acqua a temperatura ambiente. portare ad ebollizione col coperchio e spegnere. lasciare coperto per 10 minuti, scolare e passare sotto l'acqua fredda, trasferire in freezer per 5 minuti, sbucciare. separare bene l'albume dal tuorlo, mettere in 2 ciotoline distinte, unire un cucchiaino d'olio per parte e setacciare. sbucciare il cetriolo, frullare con pochissimo sale e un filo d'olio, ripassare al minipimer e al setaccio per scolare il liquido in eccesso. riporre in freezer per qualche minuto, finché si prepara il resto. distribuire il gazpacho sul fondo di larghi piatti quadrati, disporvi la pasta, decorare a piacere con albume e tuorlo usando una siringa da pasticcere, riempire di cetriolo fresco alcuni "calamari", decorare con foglie di origano, sgocciolare olio extravergine sul tutto per terminare.

82 commenti:

  1. Si... io l'ho mangiata questa pasta... con gli occhi amica mia!
    Sei la numero uno a fantasia e preparazioni! Ti ammiro tantissimo e prima o poi avrò l'onore di assaggiare qualcosa preparato con le tue manine!

    RispondiElimina
  2. Ho visto la tua ricetta sul forum, e sono venuta qui a casa tua a farti l'applauso!!! Bravissima, un bqacione, Elga

    RispondiElimina
  3. Ciao!Che meraviglia la tu apasta..davvero complimenti!
    Ti tornerò a trovare...Baci
    Laura

    RispondiElimina
  4. una ne fai e cento ne pensi salsina!!!nessuno ti batte in fantasia..ha ragione serena!!baci

    RispondiElimina
  5. Sono letteralmente a bocca aperta, incantevole, incantevole incantevole ... da appendere come un quadro! Poi con le barbabietole però ... slurp!
    ok, non ho più aggettivi per onorare la tua creatività ... sei immensamente e unica salsina!

    RispondiElimina
  6. io direi...qualcosa di insolito:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  7. speachless. veramente. non sarei mai riuscita a immaginarla così. fantastico saruzza!!!
    chapeau!

    RispondiElimina
  8. Bellissima.
    Sembra un quadro di Mirò!!!!!!

    RispondiElimina
  9. E' un bellissimo quadro, dipinto, poster tutto quello che vuoi é meravigliosamente bella la presentazione, difficile da mettirci le forchette ma invitante al tempo stesso, irresistibile...sei un genio della creatività...ma la notte dormi tu???? un pizzicotto con un bacetto :)

    RispondiElimina
  10. Sapina, hai superato te stessa...e quasi quasi anche il Maestro!
    Davvero brava.
    Rimango curiosamente in attesa di qualche tuo cenno al week end culturale. Ti prego, non lasciarci nel silenzio! Sto trooooppo rosicando...

    RispondiElimina
  11. Semplicemente la cosa più bella vista circa questo concorso di giallo zafferano....i nostri complimenti!!!!!
    Baci by Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  12. grazie amici siete troppo buoni!! e comunque era molto buona questa pasta: da mangiare col cucchiaio :-D provatela, non è difficile, solo un po' laboriosa (maledetto sorbetto di cetriolo!!)
    :-P
    baci!

    RispondiElimina
  13. Beh, complimenti per la composizione e la fantasia, l'unico rammarico è quello di non poter assaggiare l'originale ma doverlo rifare con tutti i limiti che hanno le copie.
    maurizio

    RispondiElimina
  14. Un CA-PO-LA-VO-RO!
    BRAVISSIMISSIMAAAAAAAAAAAAA
    Bacione
    saretta

    RispondiElimina
  15. Salsina dolce!!!! il tuo piatto deve assolutamente vincere il concorso di Giallo Zafferano lo trovo unico,meraviglioso, architettonico, è come un quadro futurista!!!!!!sei troppo forte!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! e poi volevo dirti che quel dolce con le caramelle è speciale!!!! Ti lascio tre giorni e tu mi sforni...(si fa per dire..con questi caldi!) delle cosine così assolutamente uniche e sfiziose!!!! un bacio Pippi
    volevo dirti che sto meglio........hai presente la cistite? io la odio......;-)

    RispondiElimina
  16. e poi tu questa opera d'arte l'hai mangiata? ma che peccato... è bellissssima! :-)

    RispondiElimina
  17. Un capolavoro Sapina, non ci sono altre parole! sono ammirata, estasiata e anche un po' invidiosa :D

    RispondiElimina
  18. E chi mai si attenterebbe a mangiare da un piatto così bello?!
    Io!

    RispondiElimina
  19. ummm....il cetriolo e l'uovo io me li risparmierei per questione di gusti, ma il tuo piatto è bellissimo!sembra un quadro...non so mi viene in mente Kandinsky! meriti di vincere il concorso...e adesso io non me la sento più di partecipare!!! dove trovo un'idea per competere con te????
    bravissimaaaaaaa

    RispondiElimina
  20. Oh che meraviglia ma se ti dico che è una cosa da premio che mi dici? :-D beh..io sono una che sta molto dietro all'aspetto delle cose oltre che il gusto e qui è un bel 10 e lode per entrambe!
    brava :-D
    Silvia

    RispondiElimina
  21. Mai come in questa occasione ho avuto difficoltà nel trovare le parole giusto che per senso o per suono, potessero esprimere ciò che tale visione suscita.
    La tua idea di "pasta" ha un'innegabile anima artistica che si sottrae ad ogni tipo di commento.
    Così ti lascio un semplice, ma sincero MERAVIGLIOSO .....
    Sei una fuoriclasse: COMPLIMENTI SINCERI

    RispondiElimina
  22. Meraviglioso davvero un opera d'arte in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  23. Ma è bellissima! Effetto scenico bellissimo, mi sa che aver incontrato il maestro ha lasciato dei segni :-)

    Ciaoooo,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  24. posso trasferirmi da te???
    ti prego, starei in un angolino , non sporco e mi pulisco da sola ;) ...
    un bacio!

    RispondiElimina
  25. Qualcosa di......grande,
    non so cosa aggiungere, sei
    un'artista.
    Bacio
    Nino

    RispondiElimina
  26. Chapeau!!! Un'opera d'arte. Stavolta hai superato te stessa. Veramente una meraviglia.
    Ciao, Alex

    RispondiElimina
  27. ......
    senza parole. ormai non c'è storia

    RispondiElimina
  28. Salsa complimenti, preparazione da chef!!! Sono rimasta senza parole...
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  29. :-O
    grazie amiciiiiiiiii
    ma quanti complimenti! sono commossa :D siete taaaanto carucci :-*****

    RispondiElimina
  30. la ricetta è ottima ma la presentazione è superba ciao

    RispondiElimina
  31. ma tu sei o non sei un genio?????

    Sembra un quadro e invece e' la piu' bella insalata di pasta che abbia mai visto.....

    Ma te lo sei fatta un applauso da sola dopo aver finito di comporre il piatto??? Io te ne faccio uno di qua cosi scrosciante che lo devi sentire per forza!

    RispondiElimina
  32. Sembra un quadro!!
    Complimenti per la creativita'!!
    Baci
    Daniela

    RispondiElimina
  33. Il piatto è bellissimo. Davvero maginifico, allettante e coloratissimo. Però come Spilucca mi aspetto qualche cenno su Marchesi. Assolutamente. Bacio!

    RispondiElimina
  34. che spettacolo!
    braviZZima ****

    RispondiElimina
  35. i complimenti non sono mai superflui
    quindi mi aggiungo e ti dico che questa zuppa è S-T-R-E-P-I-T-O-S-AAAA
    BACIONIIIIIIIII!

    RispondiElimina
  36. che carinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    ma daiiii io nn oserei mai mangiarla solo per distruggere questo capolavoro!
    un bacione lalla

    RispondiElimina
  37. Sembra un quadro!!!! Veramente d'effetto Sono rimasta a bocca aperta (per la salivazione abbondante e per la bellezza!!!)

    RispondiElimina
  38. complimenti a go-go....
    preparazione fantastica, proprio da haute-cuisine.
    Brava, bravissima.

    RispondiElimina
  39. Sei incredibile, una vera artista della cucina!
    Il tuo blog è splendido, complimenti!

    RispondiElimina
  40. meravigliosa, meravigliosa, se non bastasse...meravigliosa . Brava

    RispondiElimina
  41. La foto è splendida, sembra un quadro. Se potessi votare premierei sicuramente questo piatto! Eccezionale
    Un bacio
    Fra

    RispondiElimina
  42. Il tuo blog è come sempre ricco di delizie insolite, un abbraccio e grazie per le tue parole!!

    RispondiElimina
  43. Potevi dirlo che ti facevi aiutare da Kandinsky...non vale, tutti a casa!!!

    RispondiElimina
  44. wow è uno spettacolo...sembra quasi un quadro!!! adoro la tua testolina salsosa ! ;)

    RispondiElimina
  45. Mai visto nulla di simile!!!!
    compliments
    Grazia

    RispondiElimina
  46. Ciauuuu.... bellissimo e buonissimo!!!!!
    Un bacione!!!!!! ^_^

    Ti linko subitooooooo

    RispondiElimina
  47. Ciao Salsinaaaaaaa!! Fantastica proposta, un piatto in perfetto ordine, sei sempre bravissima e molto molto creativa!!

    RispondiElimina
  48. ma che meraviglia eh???? non ho parole, veramente!!!!!! complimentissssimi!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  49. Qualcosa di... artistico, cara Sapa! :-)

    RispondiElimina
  50. posso solo farti i complimenti! sei un'artista!

    RispondiElimina
  51. Sono per la prima volta in cucina tua...sono di Francia..ma che bello da te e amo la cucina rossa...bravissima per le fotos...baci, e ciao...

    RispondiElimina
  52. buongiorno a tutti e grazie ancora! posso offrirvi un bicchierino di gazpacho? :-P
    @eleonora: che piacere! dalla francia! grazie mille e benvenuta :-)

    RispondiElimina
  53. sono letteralmente a bocca aperta! ma cos'è questo piatto, un quadro, un'opera d'arte! sei stata veramente bravissssssima, ti sei superata (e già non era facile!) sono esterefatta, allibita e tante altre parole di questo tipo! un abbraccio e buon we!

    RispondiElimina
  54. carissima....sembra un quadro!!!
    sempre geniale ;)

    RispondiElimina
  55. sembra un quadro il tuo piatto!!!
    è veramente bello! =)
    Buon weekend!

    RispondiElimina
  56. Questa è l'insalata di pasta più curiosa che abbia mai visto! Daltronde da te non potevamo aspettarci altrimenti!
    Ciao!

    RispondiElimina
  57. No ci credo!! Ma come fanno a venirti in mente!!! sei troppo fantasiosa, bravissima!

    RispondiElimina
  58. Ma tu sei avanti anni luce, di fronte ad un piatto così rimarrei a bocca aperta:O:O:O

    Fantastico!!!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  59. certo che farti i complimenti è alquanto riduttivo!!!
    strabiliante e sensazionale!

    anche la foto è da urlo!

    con stima!

    RispondiElimina
  60. Coucou..tu écris français...mais mamma mia que j'adore..Je t'ai mis dans mes liens et entre midi j'ai cherché les ingrédients pour faire ta petite chose d'amour sur le côté droit de ton blog avec la fraise...j'ai craqué, mais à fond...Je te remercie de ta gentillesse..si tu le souhaites, écris moi en italien car je sais le lire, mais l'écrire c'est autre chose....et moi je t'écris en français car au moins je pourrai mettre des commentaires plus long...à bientôt. Baci, baci

    RispondiElimina
  61. Ti ringrazio per aver visitato il mio blog, i complimenti di un'architetto valgono qualcosa in più ! E poi...il rosso è il mio colore preferito: ecco una nuova visitatrice del tuo blog !

    RispondiElimina
  62. Non ci sono parole...
    E C C E Z I O N A L E!!!

    RispondiElimina
  63. Hai proprio centrato l'obiettivo dela sfida!questa sì che è fantasia!!tanti complimenti per il tuo spirito artistico!!

    RispondiElimina
  64. bell'idea grande omaggio al piu' grande degli chefs ..... e comunque con questo caldo il piatto si rende molto appetitoso saluti.

    RispondiElimina
  65. Sono senza parole di fronte a tanta meraviglia!!!! Un Bacio Laura

    RispondiElimina
  66. Ma è un opera d arte... complimentissimi!!!!
    Un bacione e in bocca al lupo ^_^

    RispondiElimina
  67. che è una grande e bella idea, un di creatività non guasta

    RispondiElimina
  68. Salsina questo piatto è meraviglioso...da incorniciare direi, assolutamente!
    Bravissima davvero! Sono sempre più felice di averti scoperto!
    Un bacione
    Ago :-D


    Pane, burro e marmellata!

    RispondiElimina
  69. Ogni volta che rivediamo questo piatto ne rimaniamo affascinati....
    Passa da noi, c'è qualcosa per te!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  70. :-O ma questa è un'opera d'arte! mica si puo' mangiare!!! è troppo bella!!! complimenti x l'originalità, la fantasia e il buon gusto! eli

    RispondiElimina
  71. buon inizio di settimana metterei la foto tuo piatto tra le cene futuriste ed il dottori cosa ne dici?

    RispondiElimina
  72. Salsina quando puoi, passa dal mio blog...c'è un pensierino per te!
    Un bacione :-*
    Ago :-D

    Pane, burro e marmellata

    RispondiElimina
  73. ciao a tutti amici e buon lunedì!
    in questi giorni sono debolissima: mi sa che devo andar di POLASE e via! stasera conto di cucinare un po'... magari un risotto al polase? puah! :-P a prestissimo!

    RispondiElimina
  74. Ciao Salsetta un abbraccione e complimentissimi per questa splendida ricetta!!

    RispondiElimina
  75. Mi associo a tutti i complimenti, questo piatto è davvero un'opera d'arte, da incorniciare e non da mangiare! (scherzo!;-))

    RispondiElimina
  76. Bellissima interpretazione del gazpacho! Brava sembra porpio un quadro!
    Carla

    RispondiElimina
  77. Questa si che è opera di un architetto in cucina!!! Complimenti è davvero bella ed invitante ;)

    RispondiElimina
  78. ma è FANTASTICAAAAA!!! Complimenti di cuore, è la nr. 1!!!

    RispondiElimina
  79. Complimenti! Ricetta originalissima!
    Brava e in bocca al lupo anche a te ;-)
    Betty

    RispondiElimina
  80. geniale... ma burrino mio, dove eri stata nascosta? :D

    RispondiElimina

lasciate un commento, un suggerimento, un saluto, ma firmatevi sempre: i commenti anonimi saranno cancellati. grazie!

post precedenti

Fioritura_2016_25 Torta_Bastarda_1 Tortine_Mele_Tahina FioriPortulaca Castelluccio_2015_15 Biscotti_polvere_lamponi UOVO_CAMICIA2 RicottaMustia_5 TiuEttoriSTAG0 Sardegna14 TiuEttori_1 TortelliSedano