17/09/08

qualche variazione sul tema


il tema è la torta di carote: quella che faccio spesso per la colazione, oppure la faccio sotto forma di muffin, come domenica scorsa. l'avevo già postata QUI, aromatizzata al mandarino. mi piace perché è morbidissima, veloce da fare, decisamente poco grassa, dalla polpa umida e soffice. inoltre si conserva intatta per 4-5 giorni in tutta la sua morbidezza, fuori dal frigo e avvolta in pellicola. in più è talmente versatile che si presta a mille varianti, cosa per me indispensabile, perché mangiare sempre le stesse cose mi annoia. così oggi voglio proporla in due ulteriori gusti: una allo zenzero e una al caffè. siccome fra gli ingredienti c'è il miele, occorre trovare quello che meglio si abbina all'aroma da utilizzare: i mieli non sono tutti uguali, anzi! ci sono differenze di sapore abissali fra l'uno e l'altro. per la torta allo zenzero nessun problema: ho utilizzato il miele di trifoglio perché avevo quello, ma sono certa che andrebbe bene un qualsiasi altro miele dal gusto vagamente erbaceo. per la torta al caffè invece sono stata miracolata. ahahah :-) miciapallina: me l'avevi regalato tu il miele di corbezzolo? ma ti sei mai accorta che SA DI CAFFE'??? è incredibile ma vero... ho assaggiato tutti i mieli che avevo in casa per trovare quello più adatto al caffè, ma quando ho sentito quello di corbezzolo sono stata folgorata. tranquilli: sto bene.
:-)


TORTA DI CAROTE, MIELE E ZENZERO

ingredienti per una piccola torta da 18 cm

150 gr di carote pulite
150 gr di farina integrale
2 uova piccole (oppure 1 molto grande)
40 gr di burro fuso
100 gr (=2 cucchiai belli pieni) di miele di trifoglio, od altro miele delicato a piacere
1 cucchiaio colmo di zucchero a velo
1/2 bustina o poco più di cremor tartaro
1 cucchiaio di liquore a piacere (io ho messo il limoncello fatto in casa)
un pezzetto di zenzero fresco grande come una noce
un pizzico di sale

grattugiare le carote e lo zenzero; sbattere leggermente le uova con una frusta; sciogliere il burro; setacciare la farina con il lievito. riunire tutti gli ingredienti mescolando velocemente, infornare a 160° per circa 30 minuti. in caso si aumentino le dosi, occorrerà aumentare di conseguenza i tempi di cottura, ma non la temperatura.


TORTA DI CAROTE, MIELE DI CORBEZZOLO E CAFFE'

ingredienti per una piccola torta da 18 cm

150 gr di carote pulite
150 gr di farina integrale
2 uova piccole (oppure 1 molto grande)
40 gr di burro fuso
100 gr (=2 cucchiai belli pieni) di miele di corbezzolo
1 cucchiaio colmo di zucchero a velo
1/2 bustina o poco più di cremor tartaro
1 cucchiaio di liquore a piacere (io ho messo il limoncello fatto in casa)
2 cucchiaini di caffè macinato per l'espresso
un pizzico di sale
eventualmente un cucchiaio di latte od acqua, perché il miele di corbezzolo è abbastanza sodo

stesso procedimento e stessi tempi di cottura.

45 commenti:

  1. Hum.. a parte la foto iniziale, abbastanza SHOCCANTE... come ben sai ho deciso che in questo periodo voglio fare le torte della colazione al mio amor... ieri sera ho sperimentato la torta al cioccofleur ... la prossima sarà la torta di carote! Garantito!
    E leva quelle caroteeee, mi metton ansia! ahahahahah

    Sere - cucinailoveyou.com

    RispondiElimina
  2. eh io vado per la torta di carote e miele di corbezzolo e caffè, mi paiccono le carote ma non altrettanto in dolce però con il gustio del caffè secondo la rendono più gradevole, complimenti sempre per grafica e creatività

    RispondiElimina
  3. Sappi che te le copio subito.. perchè quasta con il caffè mi piace to much.. ma dato che voglio che mi venga alta come la tua mi dici per favore che misura è il tuo stampo????? Help!!!(sono in una fase critica.. mi vengono torte sgonfie)

    RispondiElimina
  4. salve, chiedo precisazioni sul "poco grassa" :) sono alla ricerca di qualcosa che non faccia a cazzotti con la mia dieta, forse elimino il burro e ci metto qualcos'altro...ma devo trovare la farina integrale! :((

    RispondiElimina
  5. @sere: non apprezzi l'arte B-) ahahahha :P
    @gunther: grazie!
    @maya: la misura dello stampo è sotto il titolo della torta: 18 cm! è una torta piccola perché ho un fornetto piccolo. in ogni caso, per non far sgonfiare le torte ti consiglio di usare il cremor tartaro anziché il lievito chimico: non so perché ma tiene di più! assicurati che sia già addizionato di bicarbonato: se lo compri in bustine nei negozi vegan-bio vedrai che sarà già quello pronto. inoltre, se cuoci la torta in forno a bassa temperatura (non più di 160°) e per lungo tempo (circa 1 ora) senza mai aprire, sono certa che non ti si sgonfia più. questa mia torta si cuoce in mezz'ora perché è piccola: per i muffin ad esempio bastano solo 20 minuti.
    ah, ultimo consiglio: aggiungi il lievito sempre per ultimo, non mescolare mai troppo gli ingredienti e inforna subito!
    per qualsiasi altra cosa se posso aiutarti son qua ;-)
    @dolcezza: leggi gli ingredienti... solo 40 gr di burro!! nel caso, potresti sostituirlo con 40 gr di panna, che è molto meno grassa, ma non ho mai provato. la farina integrale non è indispensabile: puoi usare la 00, ma certo se sei a dieta l'integrale è migliore. fammi sapere!

    RispondiElimina
  6. Sempre buona la torta di carote, anche se non ho ancora trovato una ricetta giusta....la variante allo zenzero mi piace assaissimo!!!! Me la copio :))

    Poi con queste foto, anche se uno odiasse le carote e le torte non resisterebbe :) Un bacione!

    RispondiElimina
  7. Sapina, due ricette ineguagliabili, brava brava! il miele di corbezzolo manca nella mia dispensa, devo provvedere :-) e poi la versione al caffè mi stuzzica da morire. Devo anche decidermi a provare il cremor tartaro... grazie!
    ps. per dolcezza, io spesso ho usato lo yogurt al posto del burro in impasti simili a questo, magari puoi provare!

    RispondiElimina
  8. mhm... ma che beeeellle queste carote :D:D .. da qui in poi ti avverto che diventerai "qualcosadiZoZZo" saruZZZ lo sapevo che la Z era indispensabile anche a te!
    a parte tutto io a differenza di te, faccio fatica a trovare una torta di carote che mi soddisfi quindi proverò anche la tua e magari proprio quella al caffè: mi piace tantissimo questo abbinamento... osé :D

    RispondiElimina
  9. Salsina!
    amorassa mia bella!
    Ma lo sai che non mi ricordo se sono stata io???
    Comunquq.... trifoglio, corbezzolo, sulla e cardo, e vari altri, stanno sullo scaffale della mia dispensa!
    Mo mo devo chiamare l'amico Andrea (fornitore ufficiale del mio miele.... e anche dell'Abbamele... visto che fortunatamente spedisce in tutta italia!), che ti servisse qualcosa?
    nasinasi carotosi!

    RispondiElimina
  10. Io amo il miele al corbezzolo con quel suo retogusto amorognolo e avvolgente proprio come il caffè. Eccezionali queste due versioni di torta di carote, da provare assolutamente
    Un bacio
    Fra

    RispondiElimina
  11. che genialata abbinare le carote al caffè... bravizzima! Sai che pensavo proprio l'altro giorno alla torta di carote? Mi chiedevo quanto tempo fosse che non la mangiavo... :-)

    RispondiElimina
  12. Mi auguro un periodo meno intenso a lavoro e di poter fare al più presto questa prelibatezza...Grazie per la bella ricettina

    RispondiElimina
  13. Bellissima la foto nella tazzina!!!! Sembra la cresta di un punk!!! :-)))))) Ciao salsina e buona giornata!

    RispondiElimina
  14. Io scelgo decisamente la seconda, adoro il caffè e pure il miele di corbezzolo, che ho acquistato durante la mia vacanza in Sardegna...
    Baci

    RispondiElimina
  15. Penso che le proverò tutte e tre... Adoro il miele nei dolci, e soprattutto adoro la torta di carote (o le torte, in questo caso!). Le ricette provate finora prevedevano un massiccio uso di burro o frutta secca, mentre le tue variazioni sembrano più leggere. Proverò a farle e ti saprò dire!

    RispondiElimina
  16. Adoro i dolci... e adoro quelli fare anche quelli poco grassi come la tua tortina... ma secondo te se raddoppio le dosi posso usare la mia teglia di 26cm?
    Si prevede presto l'arrivo di una tribù di zii...
    ^_^

    RispondiElimina
  17. Ummmm buona la tua io ne ho fatta una canadese che era squisita la tua versione come sempre mi prende per mente e mano e mi porta a procurarmi ingredienti che non ho come il miele di corbezzolo:P
    ma per fine settimana un doce devo farlo sono proprio in astinenza...baci grandi

    ps:meravigliose foto

    RispondiElimina
  18. Ehi perdindirindina Salsina...mi metti le foto del Lago Trasimeno cosi', senza dire niente??? Se ti piace l'anguilla allora gradirai pure il Tegamaccio...vero??? Sai che lo so fare??? Quaso quasi un giorno te lo posto...un bacioooo

    PS= buoni questi bei dolcetti!!!

    RispondiElimina
  19. Slurppp slurpp!! io non ho mai provato a fare la torta di carote.. direi che è venuta l'ora.. in casa però ho solo un miele di bosco o qualcosa del genere.. buono.. ma non ce lo vedo con il caffè.. però.. potrei sperimentare qualcos'altro!! La mia sorellina poi mi ha portato il cardamomo.. che faccia a pugni?!!?Eì da provare!

    RispondiElimina
  20. ora ti copio anche questa torta!!
    così continuo a fare le tue ricette e non posso più postare nulla di mio..
    p.s. ma che gli hanno fatto quelle carote alla Sere??...ha avuto un attacco di carotofobia??? ahaha

    RispondiElimina
  21. Io amo le carote!!! Complimenti, bella idea!

    RispondiElimina
  22. io che adoro la torta di carote devo porvarla!!!!

    RispondiElimina
  23. Bello tutto, dalle foto alle idee che non ti mancano mai! Difficile scegliere, ma dovendo, opteremmo per quella allo zenzero, anche se la curiosità di sperimentare l'abbinamento carote-caffè è forte!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  24. @lale: che buono il tegamaccio! aspetto la tua ricetta :-D
    @cuochetta: dunque penso che con lo stampo da 26 e il doppio delle dosi puoi ottenere lo stesso risultato! magari prolunga molto i tempi di cottura: non vorrei che al centro rimanesse morbido, o si sgonfiasse. o al limite usa uno stampo a ciambella :-D

    RispondiElimina
  25. Noi adoriamo la torta di carote..e tra queste due varianti...non sapremmo proprio quale scegliere!Una curiosità: si sente tanto lo zenzero? noi non l'abbiamo mai provato..e siamo curiose di sapere che gusto dà!!
    baci baci

    RispondiElimina
  26. Carinissima la foto della tazzina con la fetta di torta dentro!!! ^_^
    Ottime le varianti alla classica torta di carote! Bravissima come sempre!!!!!

    RispondiElimina
  27. La torta di carote in tute le sue variazioni e una tra le mie preferite. E' da parecchio che non la faccio ma mi sa che metterò le mani in pasta quanto prima poichè è un'ottima merenda per MJ. Buona serata Laura

    RispondiElimina
  28. Ahahaha stessa cosa di sere ,appena aperto il blog ho avuto un attimo di sbandamento..ahahaha!
    La torta la proverò ;-)

    RispondiElimina
  29. bellaaaaa la prima foto! accidenti sembra una foto artistica! meravigliosa e meraviglia anche la torta! quante cose buone da queste parti di mondo :-D brava..che te devo da dì ;-)
    bacione
    silvia

    RispondiElimina
  30. Io assaggerei volentieri entrambe!

    RispondiElimina
  31. accidenti che regalone....due ricette in una volta sola...stavo pensando ...che magari per quella al caffè io proverei anche la melata...sisisisi

    RispondiElimina
  32. Certo, le tue variazioni sul tema sono sempre una bella scossa di creatività!
    Difficile scegliere tra le due proposte...una zenzero e caffè si può?
    Michelangelo

    RispondiElimina
  33. @manu e silvia: lo zenzero è una radice molto piccante, che ricorda vagamente il limone. gran parte della piccantezza in cottura se ne va, ma resta quel lieve pizzicorino limonoso che non è niente male ;-) provate e fatemi sapere!

    RispondiElimina
  34. sempre capolavori qui!!!
    questa tora mi incuriosisce un sacco!! ;)
    a presto!

    RispondiElimina
  35. fantastico il commento di sere!
    io ho detto lo stesso su flickr inquietanti!

    e ora mi trovi il giusto bbinamento visto che mi ritrovo ben 3 chili di mele acacia e zagara e non so più come utilizzarlo

    RispondiElimina
  36. @enza: ahahah ma cooome grandi e grosse vi fare intimorire da tre innocenti carotine? :-D
    per i tuoi mieli mi impegnerò! anzi, se ti avanzano manda manda che il mio secondo nome è orso yogi :-)))

    RispondiElimina
  37. Al contrario di Sere, io ho trovato inquietante la foto con la fettona di torta che spera di entrare nell'elegante tazzina quasi stilizzata... ma cos'è, una metafora per ricordarci di non mangiare tutto quello che preparimo? fammi posare sti' biscotti va! Cara, non rido affatto sul tuo assaggiare... io invece vado di naso... l'odore deve legare con quello che c'è già in preprzione e soprattutto con quello che mi andrà di gustare... piuttosto mi rammarico di conoscere soltanto ora questa tua mitica torta... morbidissima con così poco burro, da copiare e zitta...come si dice qui!

    RispondiElimina
  38. Io preferisco la prima....a me non piace il caffè....che dirti, bravissima come sempre e pure intenditrice di mieli!

    RispondiElimina
  39. Ciao, navigando in rete, ero partita dal mio spazio su anobii, sono arrivata a questo splendido blog. Amo la cucinare, amo mangiare. Se poi consideri che non metto un etto capisci che posso sfogarmi come meglio ritengo. Ho messo queste tue pagine tra i preferiti anche perchè sei umbra. Io sono una fans di voi umbri e della vostra terra che visito spesso e sempre molto volentieri. Ciao carissima, dalla Sardegna :)

    RispondiElimina
  40. Queste tue torte devono essere buonissime, hanno anche poco burro, mi sa che le provo magari sotto forma di muffin per la merenda a scuola del bambino; cerco qualcosa di sano che rimanga umida per qualche giorno e queste tue torte mi sembrano l'ideale, ci sono anche le carote!
    Complimenti per il blog, ci sono tante belle ricette da provare subito!
    Ciao:-)

    RispondiElimina
  41. ciao, nell'attesa di vedere la tua raccolta, ti mando un regalo... lo trovi nel mio blog.

    RispondiElimina
  42. wow,carote zenzero e miele!intrigante..lo zenzero dovrebbe andare a nozze con le carote!questo abbinamneto s'ha dda prova'!complimenti per il blog,ciao!

    RispondiElimina
  43. torta di carote.....hmmmmmm.......con il miele di corbezzolo.....hmmmmmm però non ho il miele di corbezzolo e con cosa lo sostituisco??? ragazzi qui da me certe raffinatezze non si trovano.....è una settimana che sto girando per il cardamomo.....ma non l'ho ancora trovato.....dunque credo che unirò le forze anche per questo miele!!!!!
    un bacio e buon we!!! Pippi

    RispondiElimina
  44. non si capisce se la torta mangia la tazza o viceversa!!
    Belle foto e adoro lo zenzero nelle torte..

    :)
    Chissà come mai?
    :DDD
    un abbraccio

    RispondiElimina
  45. E questa sarà la mia prossima torta alle carote... ma sai che mai avrei abbinato caffè e carote?

    RispondiElimina

lasciate un commento, un suggerimento, un saluto, ma firmatevi sempre: i commenti anonimi saranno cancellati. grazie!

post precedenti

Fioritura_2016_25 Torta_Bastarda_1 Tortine_Mele_Tahina FioriPortulaca Castelluccio_2015_15 Biscotti_polvere_lamponi UOVO_CAMICIA2 RicottaMustia_5 TiuEttoriSTAG0 Sardegna14 TiuEttori_1 TortelliSedano Bitto_4