24/04/09

questo è il momento...


...di dichiarare aperta la stagione degli asparagi! o meglio: quella degli asparagi del nostro campo ;-) da una decina di giorni a questa parte è iniziata la raccolta, ma il tempo non è clemente: ci vuole più sole perché crescano ancora! comunque, in prima battuta ho voluto assaggiarli crudi: sì perché le cose buone il più delle volte non necessitano di grosse elaborazioni. per questa tartare ho usato la senape nera: non la conoscevo, ma l'ho trovata in uno dei miei negozi di spezie preferiti ed ho voluto provarla. quanto agli asparagi, ho in mente di cucinarli spesso in questi giorni, quindi... ricette in arrivo! intanto voglio ricordare a tutti queste: una, due e tre, che mi erano molto piaciute ;-) la ricetta di questa tartare è quasi imbarazzante tanto è semplice...

PS: la senape nera è, fra tutti i tipi di senape, quella dal sapore più deciso, intenso e speziato. è usata nella cucina indiana ed in quella francese per la realizzazione di molte delle loro famose "moutarde".




TARTARE DI ASPARAGI, VITELLONE E SENAPE NERA

ingredienti per ogni porzione

una piccola manciata di asparagi freschissimi
100 gr di vitellone per carpaccio
mezzo cucchiaino di senape nera in grani più qualche altro granello
basilico
cipollotto novello
olio extravergine d'oliva
sale
pepe da macinare
senape di dijon per guarnire il piatto

lavare e tritare tutti gli ingredienti molto finemente. condire, mescolare bene, spalmare con un pennello della senape di dijon sul piatto, mettere la tartare nel coppapasta da 8 cm e servire. fine!

21 commenti:

  1. eh, noi aspettavamo solo questo momento! gli asparagi ci piacciono molto e li prepariamo spesso in questa stagione! ogni nuov aricetta è ben accetta!
    complimenti per questo tortino eh?!
    bacioni

    RispondiElimina
  2. Piatto veloce e sicuramente buono...cosa si vuole di più!
    Brava come sempre

    RispondiElimina
  3. Semplice, ma il gusto deve essere davvero molto ricco. Ricetta davvero interessante come d'altronde quelle che hai linkato
    Un bacione e buona settimana
    fra

    RispondiElimina
  4. Adoro anch'io gli asparagi e li preparo spessissimo in questa stagione perchè piacciono anche ai miei ragazzi. Questa ricetta è un'alternativa molto valida. Complimenti!

    RispondiElimina
  5. Evviva!!!Allora avevo sgarrato di un po' salsina, col mio riso e fonduta!vabbè di poco dai...
    attendo nuovi lumi!
    bacione

    RispondiElimina
  6. sarà anche imbarazzante, ma io non ho mai pensato di assaggiare gli asparagi crudi! E poi gli asparagi, come dici tu, son talmente buoni che a me piacciono soprattutto nei piatti più semplici. Hai provato gli asparagi caramellati che Elga di Semidipapavero suggeriva qualche tempo fa? ottimi!

    Ps interessante la ricettina due :)

    RispondiElimina
  7. un suggerimento davvero interessante e semplice...le preparazioni che preferisco!
    buona giornata

    RispondiElimina
  8. bellissimo questo bouquet e questa ricetta agli asparagi...sei la regina delle novizie in cucina!!!

    RispondiElimina
  9. Sarà anche semplice, ma a me questa tartare piace moltissimo: olter ad essere splendidamente presentata, dà l'idea, come tutte le cose crude, di essere buona, sana e "onesta". Buonissimi gli asparagi, ne avrei una voglia che non puoi capire, soprattutto di quelli piccini piccini, che crescono spontaneamente...

    RispondiElimina
  10. Come deve essere buono e leggero!! Hio voglia anch'io di asparagi...:-)

    RispondiElimina
  11. adoro gli asparagi e non vedo l'ora escano le belle giornate per andare per i campi in cerca di quelli selvatici ...
    anche noi ne abbiamo nell'orto, ma non in gran quantità :-)
    per quel che riguarda la tartare ... io ho un limete con la carne cruda, mannaggia a me!!! ;-)
    bacio!

    RispondiElimina
  12. viva gli asparagi!!semplicità, leggerezza e gusto, una ricetta perfetta!!qualche info in più su questa senape nera?? la cosa mi intriga molto!!

    RispondiElimina
  13. grazie a tutti gente!

    sulla senape nera: ora provvedo... ;-)

    RispondiElimina
  14. lo sai che adoro la senape e la carne la mangio SOLO cruda, questo è il piatto che fa per me, oltretutto è anche diet! :))

    RispondiElimina
  15. Adoro gli asparagi selvatici e qualche settimana fa, un mio caro amico me ne regalò due bei mazzi, raccolti personalmente.
    Mi incuriosisce l'abbinamento senape nera- asparagi ...:-))

    RispondiElimina
  16. Spettacolare la prima foto!
    Sono felicissima che sia inizata la stagione degli asparagi, ormai sia bianchi che verdi non mancano mai in casa e sono grata per ogni nuovo spunto che trovo.
    Tartare e senape ... ottimo!
    Baci
    Alex

    RispondiElimina
  17. Yeeeee!
    Vai di asparagi!
    L'attesa della verdura e della frutta di stagione è sempre emozionante, secondo me.

    Che bello il cupolino!

    *

    RispondiElimina
  18. Salsina, non ho mai mangiato gli asparagi crudi, ma se dici che si può fare, me lo ricorderò e proverò!
    Baci!

    RispondiElimina
  19. bella questa presentazione! e vaii di asparagi... anche io ne stò decisamente abusando:) Un baciotto

    RispondiElimina
  20. Che bello ma sopratutto che buona...anch'io sono in pieno periodo asparagi... Ciao V

    RispondiElimina
  21. Piatto fantastico Sere!!!! Degli asparagi...poi non dico niente...ormai mi manca solo di mangiarli al mattino per colazione!!!!

    RispondiElimina

lasciate un commento, un suggerimento, un saluto, ma firmatevi sempre: i commenti anonimi saranno cancellati. grazie!

post precedenti

Fioritura_2016_25 Torta_Bastarda_1 Tortine_Mele_Tahina FioriPortulaca Castelluccio_2015_15 Biscotti_polvere_lamponi UOVO_CAMICIA2 RicottaMustia_5 TiuEttoriSTAG0 Sardegna14 TiuEttori_1 TortelliSedano