10/06/09

questo particolare abbinamento...

lavanda3

...è nato da un'altra idea che avevo: pasta zucchine e lavanda. l'altro giorno mia nonna mi ha dato le prime zucchine dell'orto, ed ero curiosa di assaggiarle in un modo che non fosse coi soliti gamberetti, la solita menta, le solite cose. solo che la zucchina ha un problema: non mi è simpatica ;-) sarà che vederla tutto l'anno nei reparti frutta&verdura mi fa imbestialire, sarà che non è che sia chissà quale saporito ortaggio, fatto sta che è veramente l'ultima cosa a cui penso quando voglio cucinare o mangiare. tant'è vero che anche in questa ricetta l'ho messa da parte in favore del più gustoso peperone ;-) inoltre ho voluto applicare la mia solita regola: a sapore deciso accosto un ulteriore sapore deciso, più un qualcosa di neutrale/equilibrante: in questo caso, del formaggio caprino fresco.

lavanda_2

ricordavo vagamente una pasta con la lavanda sperimentata da elga l'anno scorso: mi aveva più che incuriosita ma non l'avevo ancora provata. la mia ricetta è molto diversa ma lo spunto me l'ha dato proprio lei, una delle amiche di blog con la quale sento più affinità in fatto di gusti :-) e dunque, un'occhiata a foodpairing, che adesso annovera anche i fiori nel suo interessante elenco: lavanda e peperone sono abbinabili! evvai, si spignatta con tranquilltà! ;-) ho utilizzato dei fusilloni di gragnano enormi e buonissimi, ho aggiunto solo un filo d'olio oltre ai grassi (pochi) del caprino, e non ho neanche salato i peperoni: avevano un gusto talmente intenso che non c'era bisogno di manipolarlo. e sfido qualunque peperone fuori stagione ad avere lo stesso gusto di questo :-P se siete curiosi, provate questo primo: sarà una splendida sorpresa.

fusillipeperonelavanda

FUSILLONI AL PEPERONE, LAVANDA E CAPRINO

ingredienti per ogni porzione

fusilloni di gragnano q.b.
1 peperone giallo/verde (ma principalmente giallo) piccolo (oppure mezzo grande)
olio extravergine
uno spicchio d'aglio
40 gr di formaggio caprino fresco (il mio era un caprino francese: somiglia ad un tomino nella forma, ad una robiola nella consistenza)
un rametto di lavanda coi fiori aperti (raccolto in luogo non inquinato), più uno per decorare, se piace

sbucciare l'aglio, spaccarlo a metà, appoggiarlo nella padella con l'olio: mentre cucinate il resto, l'olio si insaporirà a freddo lavare il peperone, tagliarlo in 8 spicchi, eliminare i semi e cuocere sulla placca del forno a 170° finché la polpa diventi morbida e la pelle scura e grinzosa. staccare la pelle aiutandosi con delle pinzette, mettere la polpa nel bicchiere del minipimer e frullare finemente. io ho assaggiato e ho deciso di non aggiungere sale: regolatevi ;-) passare la polpa frullata attraverso un colino per eliminare eventuali fibre. scaldare l'acqua per la pasta addizionata di sale grosso. lavare la lavanda, staccarne i fiori e mescolarli al caprino con una forchetta. non buttare via il rametto: quando l'acqua bolle, immergerlo insieme alla pasta in cottura, a testa in giù nella pentola, fino a cottura della pasta. ha funzionato: la pasta non sapeva di saponetta ma aveva giusto un leggerissimo profumo. scolare al dente, conservando un po' d'acqua, e buttare via il rametto bollito. scaldare l'olio con l'aglio, che andrà buttato via appena profuma. gettarvi la pasta e saltarla con l'acqua di cottura e la crema di peperoni alternate a cucchiaiate. spegnere, mantecare con metà del caprino. servire col restante caprino alla lavanda ed un rametto fiorito a decorare.

31 commenti:

  1. eheheh in effetti la zucchina non è chissà che. Io nutro un odio profondo soprattutto per quella ripiena...

    Quest'abbinamento peperone/lavanda mi ha davvero sorpreso, come tutti gli abbinamenti che proponi :) Davvero insolito ma intrigante. La lavanda c'è, il peperone pure...devo solo cercare un formaggio delicato!

    RispondiElimina
  2. nemmeno io adoro le zuccheine , preferisco di gran lunga i peperoni e questa tua ricetta mi incuriosisce non poco tanto più che anche io è dal piatto di elga che desidero provare qualcosa con la lavanda ;-)

    RispondiElimina
  3. Per noi zucchine o peperoni non fà differenza..certo che questa pasta ha assunto davvero molto colore...e la lavanda gli ha dato tutto il profumo!
    proprio bellissima!
    bacioni

    RispondiElimina
  4. Ottima idea di abbinamenti e esecuzione molto molto buona: complimentoni.
    Peperone rosso? Frose sarebbe un filo piu' dolce, ma sono gusti...
    Brava

    RispondiElimina
  5. Hai ragione, Sapa! I peperoni sono davvero buoni. Io ne sto mangiando a go-go e sempre senza salarli.
    Buonerrimi!
    E ora qiest'accostamento con la lavanda mi ispira una cifra (anche l'occhio vuole la sua parte)!

    RispondiElimina
  6. non male. con me sfondi una porta aperta perchè la lavanda la metterei veramente ovunque! non ho mai pensato all'abbinamento col peperone..... buona idea, proco e poi ti dico!
    ciao sara :-)

    RispondiElimina
  7. Fino a qualche tempo fa ero una strenue sostenitrice delle zucchine, a detrimento dei peperoni, ma quest'anno sto rivalutando questi ultimi.
    Proverò questo primo con il sentore di lavanda :-D
    La prossima ricetta sarà con le zucchine?
    Dovrai pure utilizzare quelle che ti ha regalato tua nonna ...
    Ciao

    RispondiElimina
  8. Senti Sanina..ma se le dqi a me le zucchine di nonna tua?!che foruna averle!
    La pasta è divina, ruberò la lavanda ai miei e poi la proverò.Ultimanete adoro i formaggi di capra!bacioni

    RispondiElimina
  9. invece io adoro le zucchine (non vedevo l'ora che arrivasse la stagione) e disdegno i peperoni, quindi proverò l'altra variante, visto che mia madre mi ha appena regalato una piantina di lavanda che mi profuma il balcone...

    RispondiElimina
  10. Ma povera zucchina, regina delle mie minestrine della sera! ahahahahahahahahha
    Ho notato che alla fine la lavanda l'hai lasciata cruda, rametto a parte, penso che i fiori avrebbero perso tutto il loro sapore e colore in cottura! Da provare...

    RispondiElimina
  11. grazie a tutti!

    -lenny: sì dai, prometto che le prossime a cadere saranno quelle due benedette zucchine :D

    RispondiElimina
  12. Personalmente sono molto incuriosita da questo abbinamento anche perché, a quanto pare, i nostri gusti si somigliano: nemmeno io ho in simpatia l'anemica, scialba zucchina, che consumo solo occasionalmente, per puro obbligo nei confronti della stagionalità delle verdure... mentre la lavanda riscuote tutto il mio plauso, in ogni veste...

    RispondiElimina
  13. ma questo matrimonio tra lavanda e peperone? che strano! però mi incuriosice provare l'accostamento tra questi due ingredienti dai colori complementari...

    RispondiElimina
  14. -cuochella: e brava, hai colto anche quell'aspetto, per me assolutamente fondamentale! :-D

    RispondiElimina
  15. al mare ho due care amiche vegetariane. spesso ci si incontra le sera per stare insieme davanti ad un piatto di pasta, così al volo senza troppe elaborazioni. questa ricetta me la voglio segnare. nel giardino ho cespugli di lavanda (pare che tengano lontano le zanzare...)peperoni e formaggio non mancano mai. amiche care, ho qualcosa da proporvi!!!!

    RispondiElimina
  16. al mare ho due care amiche vegetariane. spesso ci si incontra le sera per stare insieme davanti ad un piatto di pasta, così al volo senza troppe elaborazioni. questa ricetta me la voglio segnare. nel giardino ho cespugli di lavanda (pare che tengano lontano le zanzare...)peperoni e formaggio non mancano mai. amiche care, ho qualcosa da proporvi!!!!

    RispondiElimina
  17. Wow, è sorprendente!
    Non ho mai cucinato niente con i fiori, anche se li vedo impazzare dappertutto per i blog...
    proverò.
    Buona giornata!
    m.

    RispondiElimina
  18. abbinamento davvero particolare...immagino che se lo propongo al pollaio sarà considerato trasgressivo...quindi mi sa che lo propongo! un bacione

    RispondiElimina
  19. ho giusto giusto un po' di lavanda da utilizzare... già ci ho fatto i biscotti ma ora con questa pasta mi hai incuriosito davvero. Proverò :)

    RispondiElimina
  20. Provo di sicuro anche perchè sono una grande amante della lavanda in cucina, soprattutto nei piatti salati. Uno dei miei risotti preferiti è proprio quello alla lavanda a cui si abbinano dei capperi. A sentirlo sembra una schifezza, invece è un sogno. E quindi ti credo sulla parola che peperone e lavanda si sposano bene.
    In questo periodo in cui fiorisce ovunque la lavanda io sono immensamente felice :-)
    Baci
    Alex

    RispondiElimina
  21. -alex: lavanda e capperi, ma certo! l'hai cucinati tu? mi ricordo di averlo letto da qualche parte... mi spulcio subito il tuo blog :D

    RispondiElimina
  22. buonoooo! dici che funziona con i fiori di lavanda essiccati? io ho quelli per fare biscotti,creme e quant'altro. Trovare quella fresca x me è impossibile ma mi piacerebbe tantissimo provare..

    RispondiElimina
  23. -nicole: sì, potrebbe funzionare! a patto che tu sia sicura che i fiori non siano stati trattati o "profumati" artificialmente con qualche essenza non commestibile, ma se li hai già utilizzati per cucinare immagino di no ;-)

    RispondiElimina
  24. Quando voglio trovare degli abbinamenti particolari non ho che da passare a trovarti!

    Ciaoooo!

    RispondiElimina
  25. @ salsadisapa

    per mestiere devo dare molta importanza ai colori ;)

    RispondiElimina
  26. Deliziooooso!!
    Però devo dissciarmi dall'antipatia nei confronti delle zucchine: a me piacciono moltissimo, le trovo molto delicate! Devo assolutamente metterle in un dolce il prima possibile :)
    (ros)marina

    RispondiElimina
  27. I tuoi accostamenti sono sempre superbi, ricetta meravigliosa, complimenti come sempre!

    RispondiElimina
  28. ho un sacco di lavandaaaaa.....
    sono curiosa di sapere cosa hai fatto con quelle povere zucchine, io stasera provo a farci delle polpette fritte fritte, così, per stare leggeri :)

    Questa ricetta invece me la faccioin settimana, così per una volta non mangio schifezze a mensa (secondo te com'è fredda???)
    Ciao!!

    RispondiElimina
  29. Incantevole! la delicatezza della zucchina e il suo lato molto vegetale si sposa a meraviglia con il profumo della lavanda, hai avuto un'ottima idea! Buon week end!

    RispondiElimina
  30. non ci sono parole per esprimere la mia meraviglia davanti a questi inimmaginabili accostamenti.. e sicuramente - a pensarci e ad immaginarli - buoni da far paura.
    I più vivi complimenti, ricette sempre creative e accostamenti particolarissimi: proprio come piace a me.

    RispondiElimina
  31. Non c'è che dire..sei proprio di un altro pianeta: elegante, raffinata..che abbinamenti sempre particolari. C'è davvero da imparare da te..

    Un bacione e buona settimana!!

    PS: io adoro le zucchine..ma la passione è nata avanti negli anni..chissà com'è!?

    E per quanto riguarda una domanda che mi avevi fatto un pò di tempo fa..ahi ahi ahi..dire che sono rinco è dire poco..faccio parte di due organici corali: con il coro misto cantiamo un repertorio rinascimentale, barocco, ma anche romantico... l'ultima opera che abbiamo cantato è la Creazione di Haydn..
    Con il coro femminile.. più o meno sempre stessa epoca, ma repertorio un pò più particolare!!!

    MI PIACE UN SACCO!!! Cantare mi aiuta tantissimo a sfogare la tensione!!!!


    Un bacione!!!

    RispondiElimina

lasciate un commento, un suggerimento, un saluto, ma firmatevi sempre: i commenti anonimi saranno cancellati. grazie!

post precedenti

Fioritura_2016_25 Torta_Bastarda_1 Tortine_Mele_Tahina FioriPortulaca Castelluccio_2015_15 Biscotti_polvere_lamponi UOVO_CAMICIA2 RicottaMustia_5 TiuEttoriSTAG0 Sardegna14 TiuEttori_1 TortelliSedano Bitto_4