09/04/10

questi li ho fatti coi resti...

biscotticioccopane

di una serie di cose che avevo cucinato o giacevano inutilizzate a casa mia, in particolare i rimasugli del temperaggio di un uovo di pasqua fondente fuori e bianco dentro che ho fatto qualche giorno fa, e un tot di pezzi di pane secco, in particolare uno ai cinque cereali. in un raptus di riciclismo ho mescolato tutto e ne ho tirato fuori dei biscotti mooolto buoni. e come potrebbero non esserlo? facile: mescolando roba buona (e grassa, sigh) si ottiene roba buona. più o meno. però io all'abbinamento pane&cioccolato sono affezionata, perché da piccola i nonni mi permettevano di mangiare il cioccolato solo con una fetta di pane, "ché sennò cocca fa male!" tutt'ora non capisco il perché di tale affermazione (una roba mangiata col pane fa meno "male" che pura!?) però quel gusto particolare che si creava in bocca mi piaceva, e mi piace ancora. e poi ho cercato un po' in giro, ma di biscotti al pane non ce ne sono, mi pare. da ora ce ne sarà almeno uno :-)

BISCOTTI CON PANE AI CINQUE CEREALI, CIOCCOLATO BIANCO E FONDENTE

ingredienti per una trentina di biscotti

1 uovo codice "0"
75 gr cioccolato fondente 75% cacao
75 gr cioccolato bianco di ottima qualità
60 gr di zucchero (aggiungetene altri 20 gr se vi piacciono un po' più dolci)
70 gr pane ai cinque cereali secco (da agricoltura biologica, preferibilmente)
100 gr farina 00
50 gr burro
un cucchiaino di cremor tartaro con bicarbonato
un pizzico di cannella, se piace
un pizzico di sale, se il pane fosse sciapo

sbattere l'uovo con lo zucchero, nel frattempo sciogliere il burro con i due cioccolati a bagnomaria, senza raggiungere temperature eccessive: giusto il necessario per la fusione. unire i due composti avendo cura che il secondo non sia appunto troppo caldo e mescolare bene. aggiungere adesso il pane grattugiato, il sale, la cannella e la farina setacciata col lievito. mescolare non troppo a lungo e riporre in frigo per circa 20 minuti. intanto scaldare il forno a 180°. formare delle palline più piccole di una noce e disporle ben distanziate sulla placca rivestita di carta forno. cuocere per 12 minuti circa: dovranno screpolarsi e tostarsi un po'. raffreddare su una griglia e conservare in scatola di latta.

20 commenti:

  1. oh...questa si deve fare subito!!!
    che buoni!!!

    RispondiElimina
  2. che bella idea !! ciao Sara

    RispondiElimina
  3. spettacolari! da provare, mi salvo la ricetta :)

    RispondiElimina
  4. le idee riciclone mi piacciono sempre, e questa è perfetta per me che avanzo sempre uova di pasqua a palate (dato che non amo molto il cioccolato così, sa solo)...ecco, copiata! :D

    RispondiElimina
  5. segnati, li farò sicuramente...
    buon fine settimana
    Giulia

    RispondiElimina
  6. "cocca" bella, direi che hai creato un capolavoro di avanzi!!!bacione

    RispondiElimina
  7. Adesso questa scatolina ci vorrebbe prorpio! son divini!!
    cereali e cioccolato..in tutte le sue varianti!!
    fantastici!!
    un bacione

    RispondiElimina
  8. Bellissima invenzione!!!!
    Biscotti al pane.. ma dove le prendi le idee? :)
    E sembrano anche non troppo dolci, come piacciono a me. Ricetta copiata al volo e archiviata.

    PS - Potrebbero sostituire i cantucci, quelli che si inzuppano nel vin santo.

    RispondiElimina
  9. Pane e cioccolato era il mio panino quando da piccola andavo a sciare: un panino col formaggio (ho sempre odiato gli affettati) e uno con il cioccolato. Questa ricetta del riciclo è splendida!

    RispondiElimina
  10. grazie ragazzi, buon week end :-))

    RispondiElimina
  11. una roba mangiata col pane fa meno "male" che pura!?
    saggi sì, i nonni! così se ne mangia in proporzione sicuramente meno! ;-)) lo stomaco si riempie e si sazia di pane prima che di cioccolata.
    certo le voglie sono altra cosa...
    ma vallo a spiegare ad un bambino!
    ;-))

    RispondiElimina
  12. sembrano gustosissimi :) gnam gnam

    RispondiElimina
  13. Non c'è che dire, come sviluppare al meglio le operazioni di riciclo!
    Li faccio e li porto ai colelghi al lavoro, saranno contenti, no?

    RispondiElimina
  14. Non so se mangiare il cioccolato da solo faccia più male che mangiarlo col pane ma di una cosa sono certa: la bontà di questi 2 alimenti abbinati è qualcosa d'insuperabile! e questa idea pure! bravissima. Ciao. Paola

    RispondiElimina
  15. io sono dell'altra scuola, il cioccolato mi piace da solo anche da piccola lo preferivo sempre senza pane..però l'abbinamento formato biscotto mi attira molto di più!

    RispondiElimina
  16. Ti dirò che con i "ricicloni" spesso vengono fuori risultati incredibili. Io li amo prorio perchè non sai mai fino alla fine che risultato otterrai, specialmente perchè si cambia idea su ingredienti e dosi in corso d'opera.
    Salvo e proverò!

    Nadia - ALTE FORCHETTE -

    RispondiElimina
  17. noooooooo :D:D:D:D mi viene da ridereee :)vai a vedere cosa ho appena postato :P:P sei proprio la solita saruz! ;)

    RispondiElimina
  18. ... che tenerezza i nonni, anche con me facevano una cosa del genere: ma non con il cioccolato.. e purtroppo ora non ricordo bene a cosa si riferissero!

    Adesso mi fisso finchè non mi torna in mente. mannaggia!!! ^___^


    Wow: hai fatto l'uovo di pasqua fondente fuori e bianco dentro? Sono incantata!

    PS: aggiornato il blogroll con il nuovo link!

    RispondiElimina
  19. Il pane ai cereali DEVE essere bio.
    Bella l'idea del pane, te la copio. Ciao cocca

    RispondiElimina
  20. bellissimo
    la ricetta è stupenda e geniale, la storia mi ha strappato un pezzetto di cuore, la foto oltremodo parac*la... sei proprio brava, né!

    RispondiElimina

lasciate un commento, un suggerimento, un saluto, ma firmatevi sempre: i commenti anonimi saranno cancellati. grazie!

post precedenti

Fioritura_2016_25 Torta_Bastarda_1 Tortine_Mele_Tahina FioriPortulaca Castelluccio_2015_15 Biscotti_polvere_lamponi UOVO_CAMICIA2 RicottaMustia_5 TiuEttoriSTAG0 Sardegna14 TiuEttori_1 TortelliSedano