24/05/10

qualcosa di biancolardo

spaghettilardocapp

alcuni giorni fa sono stata a colonnata. sì, quella del lardo. bianco come il marmo delle montagne che circondano il paese, profumato come le erbe selvatiche del luogo, avvolgente e voluttuoso... sì: l'ho comprato. giusto un pezzettino (e anche un pezzo di pancetta arrotolata) ne valeva troppo la pena :-) se volete la ricetta precisa (seh va beh) di questo piatto andate su spigoloso, ma è talmente semplice che ve lo posso anche solo raccontare: ho scottato in padella due cappesante con i semi di finocchio e aneto schiacciati, ho cotto la pasta e l'ho saltata nello stesso olio. poi ho aggiunto (a fuoco spento, mi raccomando) il lardo tagliato sottilissimo ed ulteriormente ritagliato a striscioline ed ho arrotolato la pasta su una cappasanta. la seconda l'ho messa sopra ed ho completato con un filo d'olio. veloce ma imperdibile.

22 commenti:

  1. bella colonnata vero?
    ci sono stata qualche volta e mi affascina sempre.
    e il lardo..... oh mamma sara, che attentato a quest'ora!!!!
    ciao bella :-)

    RispondiElimina
  2. ma se ti dicessi che non ho ai mangiato una capassanta???

    RispondiElimina
  3. Intanto il tiolo è carinissimo e invidio il tuo salto nel paese del lardo :-) Un grande piatto!

    RispondiElimina
  4. Hai assolutamente ragione: imperdibile.
    Per esperienza diretta pero' devo aggiungere che o vai a Colonnata o non e' vero lardo di Colonnata (e anche in quel caso...).
    Comunque splendidi accostamenti: BRAVA

    RispondiElimina
  5. Già la amo.
    A me avevano regalato un barattolo di sale alle erbe usato per la concia del lardo. E' da paura.

    RispondiElimina
  6. Caspita: una pasta velocissima da preparare, allos tesso tempo gustosa e molto profumata grazie alle erbe! poi il dolce della cappa con il lardo..prorpio un'esperienza da provare!!
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Ciao piacere di conoscerti? Io non sono mai stata a colonnata come è? Anche a me piace quando faccio qualche viaggetto portare a casa ricordi gustosi, la ricetta mi sembra buonissima ciao a presto!

    RispondiElimina
  8. ciao a tutti e grazie della visita :)
    -cinzia: piacere mio! guarda, colonnata è un paesino molto affascinante: incastrato fra cave, monti e boschi, con la gente che parta un dialetto tutto particolare, lardo in vendita o degustazione dappertutto... cosa dire: vale davvero la pena. sono d'accordo con corrado: il vero lardo di colonnata sei sicuro di comprarlo solo lassù. personalmente l'ho preso nel negozio che si chiama "al lardo al lardo" (:-D ) ma credo che anche gli altri vadano benissimo.

    ps: per trovare il paese fortuna che avevo il navigatore: col cavolo che ci sono i cartelli 0_O

    RispondiElimina
  9. Non ci si crede che il lardo con il pesce sta così bene, eppure... Però in versione "condimento per la pasta" me l'ero perso, sembra ottimo!

    RispondiElimina
  10. che meraviglia... chissà che gusto e che morbidezza!!!

    RispondiElimina
  11. Tasso di salivazione alle stelle! Il problema è trovare le capesante. Solo per me è un'impresa?
    Dora

    RispondiElimina
  12. Ok, lo sto per fare...sto per leccare lo schermo del pc...ma quanto dev'essere buono questo primo!?!?

    RispondiElimina
  13. no la ricetta precisa la lascio su spigoloso, questa descrizione anche approssimativa mi piace di più.
    mi sa che per trovare il lardo di colonnata l'unica maniera sia andare proprio a colonnata solo che io oltre alle cose mangerecce scenderei a valle con una lastra di calicatta misura tavolo per 12, si può fare?
    magari cerco un'architett(a) che mi disegni la base.

    RispondiElimina
  14. -enza: zitta che m'è rimasto QUI quel matterello di marmo nero... 20 euro volevano 'cci sua, ma ora, col senno di poi, lo rimpiango :-(

    RispondiElimina
  15. stavolta ti sei affidata ad un grande classico che si usa molto dalle parti della versilia e entroterra ma sempre affascinantissimo :)

    RispondiElimina
  16. Ho letto del matterello di marmo nero... sono stata qualche settimana fa a Colonnata (2 visite l'anno, per prendere un pezzettino di lardo, le faccio...) il matterello l'ho preso bianco fatto con il marmo delle cave, funziona che è una meraviglia!La prossima volta pensaci 2 volte prima di dire no... e se lo prendi bianco costa anche meno e è marmo del luogo (spero!)

    RispondiElimina
  17. aaaaaaaaaaaa...buonissimiiiii

    me ne mangerei un bel piattone in questo momento stesso.
    Eh, so' le 3 mezza,embèèèè?
    un abbraccio mia cara

    RispondiElimina
  18. uhmmm! sembla molto semplice ma anche molto saporito!
    complimenti!

    RispondiElimina
  19. dire che questo piatto è una goduria non ha senso... troppo limitativo.

    RispondiElimina
  20. Anch'io sono stata a Colonnata la settimana scorsa e ho comprato? Ma il lardo no
    ed allora questa icetta capita a fagiolo.
    Grazie Sara

    RispondiElimina

lasciate un commento, un suggerimento, un saluto, ma firmatevi sempre: i commenti anonimi saranno cancellati. grazie!

post precedenti

Fioritura_2016_25 Torta_Bastarda_1 Tortine_Mele_Tahina FioriPortulaca Castelluccio_2015_15 Biscotti_polvere_lamponi UOVO_CAMICIA2 RicottaMustia_5 TiuEttoriSTAG0 Sardegna14 TiuEttori_1 TortelliSedano