03/06/11

quorum

ciliegie 2


ci sono ci sono. ho da fare, per cui niente cucina. o meglio, niente cucina degna di essere raccontata. o meglio ancora, niente cucina di cui ho sia voglia che tempo di parlare. però... ci sono le ciliegie! il nostro albero ne ha prodotto un bel quantitativo (e pure qualitativo) per cui ne ho approfittato facendo una semplice ma sempre valida cheesecake. l'ho salvata dalla banalità con una gelatina al basilico che consiglio vivamente di provare: l'abbinamento è spettacolare.
ma... aspetta: il post si intitola quorum...

ciliegie 3


sì perché domenica è l'ultimo giorno utile per postare una ricetta a basso impatto energetico per il nostro contest contro il nucleare, ricordate? beh, pure se vi dovesse interessare poco del contest credo che del vostro futuro e di quello dei vostri figli vi importi moltissimo: spero che saremo in tanti il 12 e 13 giugno a VOTARE SI per dire no al nucleare. gli strumenti di democrazia che abbiamo sono pochi, e uno di questi è il referendum: solo esprimendo la nostra volontà possiamo decidere del nostro futuro. chi si astiene ne ha diritto ma in questo caso, con tutto il rispetto, secondo me commette un grave errore. ed ora la ricetta, con l'augurio di trascorrere un buon week end ;-)

tortaciliegiebasilico


CHEESECAKE ALLE CILIEGIE E GELATINA AL BASILICO

per una torta di circa 22 cm di diametro

base:
250 gr biscotti secchi
120 gr burro di ottima qualità

farcia:
250 gr formaggio fresco cremoso
250 ml panna fresca
125 gr yogurt bianco
il succo di mezzo limone
75 gr di zucchero a velo
3 fogli di gelatina alimentare in fogli

copertura:
marmellata di ciliegie fatta in casa (io faccio ciliegie snocciolate e zucchero in rapporto 2:1 e succo di limone; faccio bollire 5 minuti e macerare 1 notte, poi faccio bollire mezz'ora e invaso a caldo in vasi sterilizzati e ancora caldissimi, capovolgo fino a raffreddamento)
ciliegie fresche
gelatina al basilico

per la gelatina (ne viene una discreta quantità):
una bella manciata di basilico
il succo di mezzo limone scarso
una punta di cucchiaino di agar agar in polvere
100 gr acqua
50 gr zucchero

preparare la base: passare al mixer i biscotti, mescolarvi il burro dolcemente fuso, versare nello stampo di silicone a fondo liscio (o in altro stampo con cerniera), appiattire bene con le mani pressando accuratamente. riporre in frigo.
per la crema: ammollare la gelatina in acqua fredda per due o tre minuti, strizzare bene e disciogliere in tre cucchiai di panna portata a bollore, mentre il resto della panna sarà stato semimontato e mescolato con zucchero, yogurt e formaggio. versare il liquido gelatinoso nel composto freddo e mescolare un po' alla volta con le fruste elettriche. versare la crema nello stampo con la base di biscotti, livellare bene e riporre in frigo per alcune ore.
la gelatina di basilico si prepara così: disciogliere lo zucchero nell'acqua leggermente scaldata. lasciar raffreddare quindi versare sul basilico spezzettato e spruzzato di limone. frullare col minipimer facendo spesso delle pause per non far surriscaldare le lame. frullare molto finemente quindi passare al colino fine raccogliendo il succo, che sarà verdissimo. scaldare una piccola parte del liquido e disciogliervi l'agar agar facendo bollire per un minuto. unire i due composti mescolando molto bene e versare in un recipiente di ceramica (anche una tazza va bene). trasferire in frigo fino al momento dell'uso, in cui capovolgerete la tazza e taglierete la gelatina a strisce o a cubetti.

8 commenti:

  1. ciao Sara non dico nulla per scaramanzia ma ... tengo le dita incrociate!!! Buonissima questa tua cheesecake :) Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ragazze, dopo la ventata di aria fresca a Milano..voglio crederci anche per il referendum!
    Intanto grazie, anche per questa delizia!Besos

    RispondiElimina
  3. Si si, certo che andrò a votare, e spero che saremo in tantissimi....
    Delizioso io dessert, mi piace l'idea della gelatina al basilico, le preparo spesso anch'io....
    Bravissima come sempre
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. ... e io incrocio le dita insieme a voi...
    PS: gustoso questo cheesecake!

    RispondiElimina
  5. Brava Sara, per averlo ricordato!
    Invece io ho appena letto che le schede del referendum sul nucleare sono tutte da ristampare, nessun problema per chi è in Italia, ma hanno già avvisato che è impossibile farle arrivare in tempo agli italiani residenti all'estero.
    Quindi non possiamo votare per questo quesito ma valiamo per il raggiungimento del quorum...no comment :-(

    RispondiElimina
  6. ci intriga molto questa gelatina al basilico, l'abbinamento con le ciliegie ci stuzzica molto!

    RispondiElimina
  7. e c'è anche da dire che è meglio evitare di sovrapporre le schede mentre si vota....hanno l'effetto "decalcabile", quindi si annullano automaticamente senza volerlo.

    ottima torta!

    RispondiElimina

lasciate un commento, un suggerimento, un saluto, ma firmatevi sempre: i commenti anonimi saranno cancellati. grazie!

post precedenti

Fioritura_2016_25 Torta_Bastarda_1 Tortine_Mele_Tahina FioriPortulaca Castelluccio_2015_15 Biscotti_polvere_lamponi UOVO_CAMICIA2 RicottaMustia_5 TiuEttoriSTAG0 Sardegna14 TiuEttori_1 TortelliSedano Bitto_4