01/03/12

qualcosa di nerocioccolato (lindt, stavolta)

cavolfiori cioccolato 1

a fine gennaio, durante una breve vacanza a barcellona, ho mangiato qui degli strepitosi cavolfiori allo zenzero. nei giorni successivi, riccardo mi ha fatto assaggiare un piccolo cavolfiore intinto nel cioccolato: da urlo. a distanza di un paio di giorni mi arriva l'email con la richiesta di adesione al contest lindt sul cioccolato: è stato un attimo fare due più due. ecco dunque la mia ricetta, che consiglio a chi non ha paura di sperimentare nuovi sapori e a chi, come me, è curioso nell'esplorare il mondo affascinante dei dolci alle verdure (ricordo quelli già pubblicati sotto l'apposita etichetta).

AGGIORNAMENTO: qui le ricette per la pasqua lindt

cavolfiori cioccolato 2

CAVOLFIORI, ZENZERO E CIOCCOLATO FONDENTE EXTRA LINDT

dividere i singoli fiori del cavolfiore dall'anima centrale dura, lavare e tenere da parte. preparare uno sciroppo così composto (quantità da moltiplicare: una dose ogni 3 fiori):
20 gr radice di zenzero sbucciata
250 gr acqua
20 gr zucchero
bollire per 5 minuti il composto in un pentolino stretto, quindi immergervi i cavolfiori. bollire altri 5 minuti quindi spegnere e lasciar intiepidire per 10*15 minuti. scolare a lungo e soprattutto asciugare molto bene i cavolfiori prima dell'uso. 

sciogliere a bagnomaria 200gr di cioccolato finemente tritato, quindi, se possibile, eseguire il temperaggio: in questo modo la croccantezza del guscio sarà garantita. in caso contrari si avrà un risultato meno brillante e croccante ma comunque buono. immergere i cavolfiori nel cioccolato e ricoprirli bene uno ad uno aiutandovi se possibile con l'apposito strumento per tartufi o cioccolatini. scolare del cioccolato in eccesso ed appoggiare su carta forno. lasciar solidificare a temperatura ambiente, o al limite in frigo. se la lucidità del cioccolato non vi soddisfa, potete ungere leggermente i singoli pezzi con olio extravergine d'oliva, indossando guanti di lattice usa e getta, subito prima di servire.

23 commenti:

  1. Adesso mi hai davvero incuriosita ;)
    Anch'io ho osato un pò, sabato online, baci cara :*

    RispondiElimina
  2. Ai cavolfiori al cioccolato giuro che non avrei veramente mai pensato!! sorprendente!

    RispondiElimina
  3. ma dai..immagino siano buonissimi, praticamente si cuociono nello sciroppo allo zenzero..? O restano un po' croccantini?
    ..cmq presto potresti avere una notiziona..!

    RispondiElimina
  4. betta: sì, cuociono ma restano molto al dente! odio i cavolfiori spappolati :P notiziona? resto "tuned" :)

    RispondiElimina
  5. proverò...proverò...proverò :)))

    mi piace sperimentare e gustare nuovi sapori!

    RispondiElimina
  6. sicuramente originale e la foto è splendida!!!

    RispondiElimina
  7. qualche tempo fa scoprii per caso l'accostamento cavolfiore-cioccolato e ci feci una mousse. fatta e rifatta perchè è un accostamento molto particolare ma delizioso, solo che non avevo mai avuto il coraggio di pubblicarlo. :)
    bellissima la tua presentazione.
    Ele

    RispondiElimina
  8. eleonora: ma dai! allora pubblicala che sono curiosa :)

    grazie a tutti

    RispondiElimina
  9. ni hai spiazzato su tuttaa la linea! ma dire che la cosa mi attira è poco! Non conoscevo le "dolci verdure" ma davvero mi piacerebbe oprovarle! complimenti, bravissima e innovativa come sempre!

    RispondiElimina
  10. Ma che raffinatezza Sara!!! Voglio provarli....già vedo il titolo del tuo libro..."Le dolci verdure" o "I dolci alle verdure"...con le tue ricette e le tue foto strepitose...pensaci :))
    Baci grandi

    RispondiElimina
  11. Sei sempre un passo avanti, è indiscutibile,
    un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Sono molto curiosa! Li assaggerei volentieri :-)
    bravissima

    RispondiElimina
  13. Sono un tradizionalista di ferro, ma la curiosità è tanta...proverò, deve essere un gusto particolare...

    RispondiElimina
  14. Complimenti! Il tuo blog è davvero bellissimo!!
    Apprezzo molto la fotografia, è una delle mie più care passioni, e le tue foto sono stupende, complimentissimi! davvero brava!
    Se ti va di passare a trovarmi, mi farebbe piacere! mi trovi qui:
    www.dolcebenessere.com.
    Ciao a presto..

    RispondiElimina
  15. mi piace il tuo blog :) splendide ricette e ti seguo con piacere :) se ti va passa da me anche seprime armi :) ciao :) sono alle

    RispondiElimina
  16. Ciao Sara.
    Anche questa volta mi sorprendi! Cavolfiore e cioccolato? Cosa?
    Bè, a ben pensarci...il cavolfiore è un ortaggio molto versatile e questa ricettina mi incuriosisce molto. E' decisamente da provare! Brava!

    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina
  17. Dovessi ancora sposarmi vorrei un bouquet così!!!!
    Fantastico...

    RispondiElimina
  18. Cara Sara, il tuo blog è veramente fantastico, complimenti! Vogliamo invitarti a conoscere un nuovo modo di divulgare, condividere e cercare ricette on line: attraverso bellissime immagini food italiane, in un portale da mangiare con gli occhi...

    Abbiamo centinaia di foodbloggers fra i nostri utenti e migliaia di visitatori al giorno, il tuo blog è molto bello e potrebbe far parte del nostro socialfood!

    Visita adesso http://www.foodlookers.it

    Lo staff Foodlookers

    RispondiElimina

lasciate un commento, un suggerimento, un saluto, ma firmatevi sempre: i commenti anonimi saranno cancellati. grazie!

post precedenti

Fioritura_2016_25 Torta_Bastarda_1 Tortine_Mele_Tahina FioriPortulaca Castelluccio_2015_15 Biscotti_polvere_lamponi UOVO_CAMICIA2 RicottaMustia_5 TiuEttoriSTAG0 Sardegna14 TiuEttori_1 TortelliSedano