calendario di stagione



consumare i prodotti giusti nel periodo giusto è la scelta migliore per molti motivi:

1) si risparmia moltissimo;
2) si gusta il prodotto nel momento migliore della sua coltivazione;
3) si rispetta l'ambiente riducendo pesticidi, fertilizzanti e costi di trasporto dei prodotti fuori stagione da luoghi lontani;
4) si assumono i prodotti che la natura mette a disposizione del nostro corpo nel momento in cui questo ne ha davvero bisogno.
allora proviamoci: suggerimenti e integrazioni sono ben accetti!



la spesa di LUGLIO

VERDURA: bietole, carote, cetrioli, cicoria, cipolle, fave, lattughe varie, melanzane, peperoni, pomodori, radicchio, ravanelli, rucola, sedano, zucchine

FRUTTA: albicocche, angurie, ciliegie, fichi, frutti di bosco, meloni, pere, pesche, prugne, susine

A LUNGA CONSERVAZIONE: aglio, carota, cipolla, patata. frutta secca (albicocche, prugne, uvetta, ecc..), frutta oleosa (noci, mandorle, nocciole ecc...), legumi secchi.



PESCE: consulta la guida del WWF cliccando QUI e anche QUI per scoprire quali pesci possono essere consumati senza mettere a rischio il loro ecosistema. consulta inoltre QUI il prontuario di slow food sulla stagionalità del pesce. QUI troverai delle importantissime informazioni sulla pesca del tonno e sulla (scarsa) sostenibilità di questo tipo di pesca.


CALENDARIO DEI PESCI DEL MEDITERRANEO e delle acque dolci:

Primavera: sugarello, sgombro, gallinella, spigola, sarago, leccia, palamita, pagello. ACQUA DOLCE: carpa, latterino. in alcuni laghi/fiumi la pesca di altre specie può essere consentita.

Estate: sugarello, sogliola, orata, ricciola, spigola, gallinella, sarago, sardina, alice. ACQUA DOLCE: quasi nessuna specie

Autunno: alalunga, spigola, triglia, rombo chiodato, gallinella, lampuga. ACQUA DOLCE: anguilla, pesce gatto, luccio, carpa, persico, trota, gambero. in alcuni laghi/fiumi la pesca di altre specie può essere consentita.


Inverno: triglia, sarago, sardina, ricciola, pagello, alice, rana pescatrice, palamita, sgombro, vongola verace, rombo chiodato, polpo, seppia, lampuga. ACQUA DOLCE: anguilla, pesce gatto, luccio, carpa, persico, trota, gambero. in alcuni laghi/fiumi la pesca di altre specie può essere consentita.


PREFERIBILMENTE: acquistare quando possibile prodotti locali: si aiutano i piccoli coltivatori e allevatori, si riduce l'emissione di CO2 dovuta ai trasporti, e si scoprono a volte prodotti di qualità sorprendente. sarebbe inoltre opportuno limitare molto il consumo di prodotti di origine animale: CLICCA QUI per saperne di più.


"Fa' che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo" - Ippocrate

post precedenti

Fioritura_2016_25 Torta_Bastarda_1 Tortine_Mele_Tahina FioriPortulaca Castelluccio_2015_15 Biscotti_polvere_lamponi UOVO_CAMICIA2 RicottaMustia_5 TiuEttoriSTAG0 Sardegna14 TiuEttori_1 TortelliSedano Bitto_4