social icons

search

Qualcosadirosso

divagazioni gastronomiche di Sara Bardelli

ultime dal blog

qualcosa al limone



aprendo il mio vaso di limoni sotto sale e subendone l'ebbrezza, mi è venuta in mente questa ricetta. il vaso staziona nel mio frigo da un paio di mesi: dovrò usarlo prima che torni da solo sull'albero...


BISCOTTI AL LIMONE DOLCE & LIMONE SALATO

dosi per circa 25 piccoli biscotti

100 gr farina "0"
50 gr fecola di patate
50 gr zucchero
1 tuorlo
2 fette di limone sotto sale (solo la buccia tagliata a dadini)
stessa quantità di bucce di limone candite tagliate a dadini (io le ho candite nel miele)
cristalli di zucchero
una bella spolverata di zenzero

tagliuzzare il burro, unirlo allo zucchero schiacciando un po', aggiungere tutti gli altri ingredienti tranne lo zucchero in cristalli, mescolare con le mani, formare velocemente un lungo cilindro, avvolgere nella pellicola e riporre in frigo per mezz'ora almeno.
togliere la pellicola e tagliare a fette il cilindro, disporre 3 cristalli di zucchero su ogni biscotto, infornare in forno caldo a 180° per 8-9 minuti, adagiare delicatamente su una griglia e quando freddi riporre in scatola o vaso.

Commenti

  1. Ciao!adoro le tue ricette..ma dove trovo quella dei limoni sotto sale?help!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, non ho mai pubblicato la ricetta dei limoni sotto sale ma puoi trovarla qui: http://www.ilpranzodibabette.com/2007/05/20/limoni-sotto-sale/
      Grazie mille per il commento :-)

      Elimina
    2. Ok grazie!
      Faccio tante delle tue ricette..ancora complimenti!a presto

      Elimina
    3. Mi fa davveropiacere: ti ringrazio per la fiducia ^_^

      Elimina

Posta un commento

Lascia un commento, un suggerimento, un saluto. Ti ricordo che se commenti con l'account Google+ o Blogger acconsenti a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. Consulta la privacy di Google per ulteriori informazioni.

Profile Photo

About

Profile Bio

Sono Sara, questo è il mio blog.
È online dal 2006 e sopravvive nonostante la mia incuria, un po' come le piante grasse che ho a casa e che adoro. In effetti adoro anche il blog poiché qui è dove parlo di una delle mie grandi passioni: il cibo. La sua importanza culturale, antropologica ma anche, semplicemente, l'importanza che ha per me.
Sono architetto e brand designer: qui il mio sito professionale.

Instagram