social icons

search

Qualcosadirosso

divagazioni gastronomiche di Sara Bardelli

ultime dal blog

qualcosa che arriva in ritardo... apparentemente!

biscottibanana

...i famosi biscotti di Natale! chi non ha tempo di farli giorni e giorni prima, come fa? come me: li fa il 24, il 25, il 26... e poi diciamocelo: non è mai troppo tardi per infarinarsi ed impiastricciarsi con la pasta frolla :-)
questi biscotti nascono dal mio pallino (non recente, ma recentemente rispolverato) per l'uso di quel che c'è in casa, nonché per la valorizzazione di alimenti sottovalutati. prendiamo il caffè d'orzo, ad esempio: inebriante, profumato, rassicurante... sa di casa, di nonna, di serata davanti al camino. oppure se vogliamo sa di prima colazione, il momento per me più bello della giornata. eppure è piuttosto insolito trovarlo in uso a ricette che non siano caffè in tazza, budini o poco più. ho provato ad abbinarlo alla banana: l'idea mi accarezzava già da un po', ma per sicurezza ho tagliato una rotella di banana, l'ho intinta nel barattolo dell'orzo bimbo (un'istituzione in tutte le case ;-)), l'ho mangiata e mi son convinta che poteva essere davvero un'accoppiata intrigante :-) la cosa bella è che poi il godimento inizia già da quando si sfornano: quell'odore di orzo caldo che invade la casa è quasi commovente...

BISCOTTI BANANA & CAFFE' D'ORZO

ingredienti per una caterva di biscotti, ma finiranno in fretta:

2 tuorli grandi
110 gr zucchero bianco + 2 altri cucchiai
250 gr farina 00
50 gr fecola di patate
150 gr burro a pezzettini
aroma vaniglia
2 cucchiaini colmissimi di caffè d'orzo solubile + 1 ulteriore cucchiaino sempre colmissimo
1 banana
1 cucchiaio di liquore alla frutta (io avevo un liquore alla mela molto sciropposo)

mescolare burro e zucchero (i 110 grammi) schiacciandoli insieme con una frusta, senza far sciogliere. unire i tuorli, dare una mescolata rapida. unire adesso la vaniglia, la farina setacciata, la fecola e 2 cucchiaini di caffè d'orzo, mescolare bene con le mani in modo che l'orzo si distribuisca uniformemente. formare un cilindro lungo e stretto circa 4 cm, avvolgere nella carta forno e mettere in freezer per 10-15 minuti.
in un piatto, mescolare 2 cucchiai di zucchero con 1 cucchiaino di caffè d'orzo utilizzando una forchetta.
srotolare la carta, tagliare i biscotti di spessore 5 mm, rotolarne i bordi nello zucchero&orzo, adagiarli sulla placca con la carta da forno, adagiarvi sopra una fettina di banana e distribuire sulla banana un pizzichino dello stesso zucchero&orzo.
infornare a 180° per 10-11 minuti.

VARIANTE: ne ho fatti un'altra sfornata unendo un po' di polpa di banana cotta con zucchero di canna e rum all'impasto, ed utilizzando la stessa mousse come farcia dei biscotti, stesi e chiusi a mo' di raviolo. fantastici anche così :-)

Commenti

  1. tu sei in ritardo e io non ho cominciato per niente!

    come dire, meglio tardi che mai!

    RispondiElimina
  2. veramente originali questi biscottini...da provare!

    RispondiElimina
  3. ciao salsadisapa! che blog carino che hai...sembri anche bravo in cucina...prometti benissimo! ti seguirò! bacini ;D

    RispondiElimina
  4. a me sti qualcosa qui piacciono parecchio!!! buon anno, che sia bello proprio!

    RispondiElimina
  5. Complimenti è un piacere leggere le tue presentazioni, spero tu abbia trascorso un sereno natale!!

    RispondiElimina
  6. mmm...buoni i biscottini e belle le foto, ma dove trovi il tempo di cucinare e postare sotto le feste??? Complimenti

    RispondiElimina
  7. Questi biscottini sono bellissimi, di conmseguenza saranno buonissimi!!!
    http://dolcienonsolo.myblog.it/

    RispondiElimina
  8. grazie a tutti!!!
    x il tempo: beh, cucino fra un cenone e l'altro :P
    x i biscotti: vi assicuro che profumano di buono! e che... ne avrei dovuti regalare una scatola ad una persona che però non ho ancora rivisto... e la scatola si sta... ehm... inspiegabilmente svuotando °-°
    :-)

    approfitto della capatina veloce di oggi (causa influenza!) per augurare a tutti uno splendido 2008!!!
    ciaoooooooooo

    RispondiElimina
  9. ah! ho visto adesso...
    @bian: io sarei una femminuccia.... :-)))))

    RispondiElimina
  10. Auguroni di buon anno e complimentissimi per il blog
    mirtilla

    RispondiElimina
  11. Sembrano buonissimi e originale l'accostamento di sapori! Brava:)) Elga di semidipapavero.splinder.com

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia un commento, un suggerimento, un saluto. Ti ricordo che se commenti con l'account Google+ o Blogger acconsenti a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. Consulta la privacy di Google per ulteriori informazioni.

Profile Photo

About

Profile Bio

Sono Sara, questo è il mio blog.
È online dal 2006 e sopravvive nonostante la mia incuria, un po' come le piante grasse che ho a casa e che adoro. In effetti adoro anche il blog poiché qui è dove parlo di una delle mie grandi passioni: il cibo. La sua importanza culturale, antropologica ma anche, semplicemente, l'importanza che ha per me.
Sono architetto e brand designer: qui il mio sito professionale.

Instagram