social icons

search

Qualcosadirosso

divagazioni gastronomiche di Sara Bardelli

ultime dal blog

Commenti

  1. manarola è un posto incantevole!

    RispondiElimina
  2. Sicuramente non passava inosservata quella porta! Originalissima! Diciamo pure che la tua foto lascia il segno...mi incanta! Un bacio

    RispondiElimina
  3. bellissima! e complimenti per l'intervista, vado a leggerla...
    Francesca

    RispondiElimina
  4. no dico, ma quella piccola pera in alto???? me ne sono accorta solo io?
    bellinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    anche la porta certo ha il suo fascino!
    un baciotto sara

    son rientrata per ben 3 gg!

    RispondiElimina
  5. sono tecnicamente molto, molto scarsa

    ??????

    U___U Ecco la mia faccia: no no no, non sono affatto d'accordo, mia cara!! Basta guardare questa foto per darmi ragione!!!

    O no????

    ^_______*

    RispondiElimina
  6. La foto di questa porta?Sei troppo forte, brava Sara
    Buona settimana

    RispondiElimina
  7. ciao a tutti e grazie mille :)
    -babs: :D il nome delle stagioni mi aveva stufato, così ho deciso di mettere un frutto ogni tanto, a seconda del mese ;-)
    -anemone: ti ringrazio molto :D ma è la verità! non ho mai fatto corsi di fotografia, ho nozioni basilari che più basilari non si può, e sapessi quante foto pessime produco! :D

    RispondiElimina
  8. .. io ricordo una tua foto di un tramonto che è tra le cose più belle che abbia mai visto!! Si vede quanto ami scattare..

    Per cui mi inchino!

    RispondiElimina
  9. bella foto. ci sono stata a manarola, ma questa porta non l'ho vista. è proprio carina :)

    RispondiElimina
  10. Una applauso alla risposta "cucina per mangiare e non per fotografare", mi vien da piangere quando vedo gli spaghetti indubbiamente crudi e arrotolati su un piatto a scopo fotografico e basta.
    Da grande appassionata di porte mi inchino anche di fronte a questa foto. Meravigliosa. E subito scatta la curiosità di sapere quale storia si nasconde dietro a quella porta.
    Baci

    RispondiElimina
  11. già, bell'intervista, incantevolmente semplice, come la quella porta, come il tuo sorriso. brava :-)

    RispondiElimina
  12. Complimenti e quella porta è da schianto!

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia un commento, un suggerimento, un saluto. Ti ricordo che se commenti con l'account Google+ o Blogger acconsenti a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. Consulta la privacy di Google per ulteriori informazioni.

Profile Photo

About

Profile Bio

Sono Sara, questo è il mio blog.
È online dal 2006 e sopravvive nonostante la mia incuria, un po' come le piante grasse che ho a casa e che adoro. In effetti adoro anche il blog poiché qui è dove parlo di una delle mie grandi passioni: il cibo. La sua importanza culturale, antropologica ma anche, semplicemente, l'importanza che ha per me.
Sono architetto e brand designer: qui il mio sito professionale.

Instagram