social icons

search

Qualcosadirosso

divagazioni gastronomiche di Sara Bardelli

ultime dal blog

quando avrete dei datteri...

 torta datteri

...prossimi a scadenza come è capitato a me, provate a fare questa torta. non è né leggera né grassa: è equilibrata. ma soprattutto è buona, morbida, digeribile e umida come piace a me. infine, è di quelle cose "mischia tutto e butta in forno" che fanno tanto comodo quando si ha poco tempo ma non si vuol rinunciare a una colazione fatta in casa. 
vita incasinata?
datteri in scadenza?
poco tempo? 
fatela!

TORTA INTEGRALE AI DATTERI

ingredienti per uno stampo da 22 cm

2 uova codice 0
200 gr farina integrale biologica macinata a pietra
130 gr zucchero (io ne ho usato metà integrale e metà bianco)
70 gr olio extravergine d'oliva (meglio se fruttato leggero)
65 gr latte intero
12 datteri secchi
3/4 di bustina di cremor tartaro con bicarbonato
limone
sale

per prima cosa spellate, snocciolate e tritate i datteri a cubetti. montate le uova con lo zucchero fino a formare una spuma. unite l'olio e mescolate, quindi la farina, il latte, il sale, il lievito e un po' di buccia di limone grattugiata. mescolate bene, infornate per poco più di mezz'ora a 180 gradi, ma regolatevi in base al forno. in estate, conservate la torta in frigo e avvolta da pellicola.



Commenti

  1. Beh, se la metti così compro dei datteri e li porto vicino alla scadenza per ricreare questo splendido mix ;)

    RispondiElimina
  2. Bè i datteri li troviamo ancora al supermercato....questa torta viene benissimo anche adesso con queste giornate estive ancora freddine!
    baci baci

    RispondiElimina
  3. Sei fantastica. Ti scopro ora grazie ai biscotti al cocco. Sei di ufficio nella mia blogroll. un bacio

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia un commento, un suggerimento, un saluto. Ti ricordo che se commenti con l'account Google+ o Blogger acconsenti a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. Consulta la privacy di Google per ulteriori informazioni.

Profile Photo

About

Profile Bio

Sono Sara, questo è il mio blog.
È online dal 2006 e sopravvive nonostante la mia incuria, un po' come le piante grasse che ho a casa e che adoro. In effetti adoro anche il blog poiché qui è dove parlo di una delle mie grandi passioni: il cibo. La sua importanza culturale, antropologica ma anche, semplicemente, l'importanza che ha per me.
Sono architetto e brand designer: qui il mio sito professionale.

Instagram